BARTY: “LO SPORT PUÒ ASPETTARE IN QUESTO MOMENTO”

La numero 1 del mondo WTA preferisce pensare positivo nonostante il momento difficile che sta vivendo il mondo intero
mercoledì, 22 Aprile 2020

Tennis. Il tennis sta vivendo il momento più difficile della sua storia recente a causa della diffusione quasi globale del Coronavirus. La numero 1 del mondo Ashleigh Barty preferisce comunque mantenere un’attitudine positiva nonostante la cancellazione di numerosi tornei.

Ho pensato che per la prima volta dopo tanto tempo sarei stata a casa, nel Queensland, in inverno. Certo mi manca gareggiare ma passare del tempo con la mia famiglia mi fa apprezzare le piccole cose della vita” – ha dichiarato al sito della WTA.

Non ha nessun senso concentrasi sugli aspetti negativi, su quello che sarebbe potuto o dovuto essere. Ma non riguarda solo lo sport, in generale la vita delle persone dovrà adattarsi a nuove situazioni.

Credo sia importante guardare le cose da una diversa prospettiva focalizzandosi sulle opportunità e sugli aspetti positivi.

Ho parlato con Kiki Bertens, Jule Goerges, Simona Halep e Petra Kvitova soprattutto per sapere come stavano loro e le loro famiglie. Lo sport in questo momento può aspettare, noi siamo in una posizione davvero privilegiata perché facciamo della nostra carriera anche il nostro lavoro.

State al sicuro e prendetevi cura di voi e delle vostre famiglie. Non poter interagire con i nostri supporter è deludente ma per fortuna ci sono i social che in questo aiutano molto.

Li fanno entrare anche nelle nostre routine ralinghe quotidiane anche se spero anzi, sono sicura, che ci rincontreremo presto” – ha aggiunto.


Nessun Commento per “BARTY: "LO SPORT PUÒ ASPETTARE IN QUESTO MOMENTO"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.