BASTAD: CECCHINATO KO AL SECONDO TURNO

L'azzurro è stato battuto in tre set dall'argentino Federico Coria
mercoledì, 14 Luglio 2021

TENNIS – E’ uscito di scena al secondo turno purtroppo Marco Cecchinato al torneo Atp 250 di Bastad. Sulla terra rossa svedese infatti oggi pomeriggio l’azzurro è stato battuto in tre set da Federico Coria (4-6 6-4 6-3 il punteggio finale in favore dell’argentino), al termine di una sfida nella quale il suo avversario è sembrato avere più “benzina” nelle gambe alla distanza.

Cecchinato aveva cominciato bene portando a casa il primo parziale con la sua consueta determinazione, riuscendo a fare sua la “battaglia” dei break e contro-break che hanno caratterizzato questa fase iniziale della partita. Poi però Coria ha saputo mettere in campo una solidità diversa rispetto a quella vista fino a quel momento, e nel secondo e terzo set ha concesso una sola palla break al giocatore siciliano, che non ha più trovato il modo di tenere in mano le redini del gioco. L’argentino quindi ha spostato completamente dalla sua parte l’inerzia dell’incontro, raggiungendo la vittoria senza che Cecchinato potesse più metterlo in difficoltà, e l’azzurro non ha potuto fare altro che accettare la sconfitta non senza qualche rimpianto visto quanto aveva saputo fare nel primo set.

(Nella foto Marco Cecchinato – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “BASTAD: CECCHINATO KO AL SECONDO TURNO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.