BAVELAS:”TSITSIPAS SARA’ IL PROSSIMO N.1 DEL MONDO”

Bavelas designa Tsitsipas come prossimo leader del Ranking Atp

L’ex tennista greco e connazionale di Tsitsipas designa il giovane greco quale prossimo n.1 del mondo. Ecco il parere di Bavelas che spiega i motivi della sua scelta.

“Diventerà sicuramente il numero uno del mondo quando Roger FedererNovak Djokovic e Rafael Nadal si ritireranno. Penso che questo accadrà al massimo tra due o tre anni, i suoi principali avversari saranno Dominic Thiem ed Alexander Zverev. Stefanos vincerà anche diversi tornei dello Slam, è bravo su qualsiasi superficie”.

Per quanto concerne i giochi olimpici del prossimo anno a Tokyo afferma: “Sarà un’esperienza magica. Tutti vogliono giocare lì. Io ho avuto il piacere e l’onore di disputare questa competizione. Nel 2020 la Grecia avrà ottimi giocatori sia in singolare che in doppio. I miei tempi? Ricordo molto bene Wimbledon, il tennis inglese ha scelto di mantenere le proprie tradizioni. I vecchi spogliatoi, il giorno di riposo la domenica. Bei tempi”.


Nessun Commento per “BAVELAS:"TSITSIPAS SARA' IL PROSSIMO N.1 DEL MONDO"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.