BECKER: “DJOKOVIC NON AMATO QUANTO NADAL E FEDERER”

Becker parla di Djokovic, lato umano e tennistico

Tennis. Novak Djokovic e Boris Becker, un binomio vincente, ma ciò nonostante il tedesco non ha parole dolcissime per il serbo, soprattutto per quanto concerne l’amore dei fans per lui.

“Novak è molto cool, ma sotto sotto ha un cuore tenero. La famiglia è il suo fondamento. L’abbraccio con il figlio dopo la premiazione lo dimostra. E’ un po’ infastidito dal fatto che, anche se è rispettato moltissimo, non è amato dai fans come Federer o Nadal. Vuole essere al loro livello, ma l’affetto dei tifosi non è qualcosa che può comprare. Deve capire che sta giocando in un’epoca con due degli sportivi più amati al mondo. Questa è la situazione, ma i fans non sono contro di lui, assolutamente”.

Boris parla della sensibilità del ragazzo: “Lui prende tutto personalmente, questo è il suo personaggio, è sensibile. Non credo che Nole a inizio stagione si aspettasse di vincere un altro Wimbledon dopo due anni di astinenza da slam. Quando ha ricominciato voleva solo essere sano e giocare: soltanto dopo la finale del Queen’s ha iniziato a capire che forse era tornato ad ottimi livelli. Ha tredici slam, è super in forma, può giocare altri due o tre anni a grandi livelli e vincerne altri.


Nessun Commento per “BECKER: "DJOKOVIC NON AMATO QUANTO NADAL E FEDERER"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.