BELINDA BENCIC: “VOGLIO GIOCARE SU UN GRANDE CAMPO!”

TENNIS – La 16enne svizzera Belinda Bencic supera la veterana Date-Krumm nel primo turno degli Australian Open. La n°1 della categoria Junior, denominata la nuova Martina Hingis, giocherà il secondo turno contro la cinese Li Na, runner-up dello scorso anno.
lunedì, 13 Gennaio 2014

Tennis, Melbourne (Australia) – Il sorteggio degli Australian Open è stato quasi epico quando ha posto l’una contro l’altra la giocatrice più giovane e quella più anziana. Belinda Bencic ha così spodestato la 43enne Kimiko Date- Krumm in un affascinante match di primo turno. La giapponese, più ‘vecchia’ della madre della giovane Bencic, ha ceduto 6-4, 4-6, 6-3 in poco più di due ore sotto il sole cocente di Melbourne Park.

“E’ stato speciale”, ha detto la giovane svizzera. “Vuol dire molto perché in realtà non ho giocato al mio meglio, ma sono stato in grado di combattere e superare gli ostacoli.”

Mentre la Bencic, n°1 del mondo nella categoria Junior, stava facendo il suo grande debutto in un Grande Slam, Date- Krumm stava presenziando nel suo major n° 47, in una carriera che dura da un quarto di secolo, seppur con una pausa di 13 anni inclusa. La piccola Bencic, però, non ha mostrato segni di nervosismo, servendo cinque ace, evitando i doppi falli e strappando il servizio all’avversaria ben dieci volte.

“Certo, lo so che lei è molto giovane. Ma quando ci stavo giocando contro non sembrava una ragazza del liceo”, ha detto la Date- Krumm.

La Bencic è stata inevitabilmente soprannominata la prossima Martina Hingis dopo aver vinto le corone Junior al Roland Garros e a Wimbledon l’anno scorso ed anche stata nominata Nuova Rivelazione Sportiva Svizzera dell’anno. La 16enne ha recentemente firmato un contratto con la Swiss Tennis valido per i prossimi due anni, che le assicura un sostegno finanziario. La sangallese da parte sua dovrà partecipare a eventi promozionali e soprattutto prendere parte agli incontri della Fed Cup. Belinda è cresciuta idolatrando la Hingis e adesso è allenata dalla madre della ex n°1 del mondo, Melanie Molitor, così come suo padre.

Dal suo canto Kimiko rivela che si aspetta un futuro luminoso per la sua avversaria, la semifinalista degli Australian Open 1994 ammette di non avere idea di quanto tempo possa ancora andare avanti: “Forse cinque anni, forse cinque mesi. Per molti anni sono tornata qui nel main draw ed è già un miracolo. Un giorno la fine arriverà, ma mi diverto ancora a giocare i tornei del Grande Slam e così continuerò a farlo. Quando finirò tornerò alla vita normale. Forse trascorrerò del tempo insieme a mio marito perché è da molti anni non lo facciamo.”

La vittoria di Belionda Bencic, approdata al main draw dopo tre turni di qualificazione, le è valsa un secondo turno contro la due volte finalista e quarta testa di serie Li Na, che ha fatto fuori la croata Ana Konjuh 6-2, 6-0, sfida che andrà in scena mercoledì prossimo: “Sarà dura, ma sarà una bella esperienza per me, spero in un grande campo”, ha concluso la Bencic.

 


Nessun Commento per “BELINDA BENCIC: “VOGLIO GIOCARE SU UN GRANDE CAMPO!””


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.