BERDYCH DOMA TSONGA, MURRAY SU STEPANEK

A Shanghai è il ceco il primo giocatore a qualificarsi per le semifinali. Superato Jo Tsonga per 6-3 7-6(4). In 'semi' anche Andy Murray, a segno in tre set su Radek Stepanek (4-6 6-2 6-3)
venerdì, 12 Ottobre 2012

Shanghai (China) – E’ Tomas Berdych il primo semifinalista al Masters 1000 di Shanghai. Il tennista ceco, numero 7 delle classifiche mondiali, ha superato Jo-Wilfried Tsonga per 6-4 7-6(4), giocando un’ottima partita e confermando di avere qualcosa in più del rivale in questa stagione. I due protagonisti si erano affrontati in tre occasioni prima di questo incontro, e in due circostanze a vincere era stato proprio Berdych. Ma il francese aveva vinto la sfida più importante, nella semifinale delle Atp World Tour Finals dello scorso anno. Era quindi importante per il ceco prendersi una rivincita nel match odierno, e ci è riuscito controllando sempre la situazione, e rischiando pochissimo nei propri turni di battuta. Il primo parziale è rimasto in equilibrio fino al 3-3, quando Tomas ha infilato una serie di nove punti consecutivi, che ha messo kappaò il rivale: dopo il break ottentuo a zero nell’ottavo gioco, Berdych ha infatti potuto chiudere per 6-3. In avvio di secondo set il transalpino ha iniziato ad essere più incisivo in risposta, ed ha conquistato le sue prime palle-break della sfida nel secondo game, ma dopo quattro chance non convertite, ha dovuto arrendersi al servizio del rivale, e rimandare l’eventuale appuntamento con il break. Nel quarto gioco il francese ha invece dovuto salvarsi da 0-40, e lo ha fatto molto bene, piazzando due aces e una buona seconda di servizio. Dal 3-2 Francia il parziale è quindi proseguito senza sussulti, fino al tie-break. Nel game decisivo i due giocatori hanno tenuto la battuta fino al 4-4, quando un doppio fallo di Tsonga ha lanciato Berdych verso il successo, confezionato con una ace sul primo match-point utile. Il ceco ha chiuso con nove ace, un ottimo 88% di punti conquistati con la prima di servizio, undici punti vinti in più del rivale nel primo e cinque nel secondo parziale. Un’affermazione quindi molto più netta di quanto possa far pensare il punteggio finale. Per Tsonga è il miglior risultato stagionale in un Masters 1000, visto che aveva già raggiunto i quarti a Miami, Monte-Carlo e Roma, senza mai superarli. Berdych è invece alla terza semifinale del 2012 nei ‘1000’, dopo quella persa a Monte-Carlo, e quella vinta a Madrid. Il ceco affronterà al penultimo atto il vincente del quarto tra Novak Djokovic e Tommy Haas.

Più difficile del previsto il passaggio alle semifinali di Andy Murray. Il campione degli US Open ha ceduto il primo parziale della sfida odierna contro Radek Stepanek. Bravissimo il ceco a strappare il servizio allo scozzese nel quinto gioco, per poi andare a servire per il set sul 5-4, senza ancora aver perso un punto con la prima palla (12 su 12). Nel decimo game Radek perderà il primo punto della sua partita con la prima di servizio, ma chiuderà il set (6-4). Perso il primo parziale, Murray è però tornato in partita, e da quel momento in avanti ha dominato, chiudendo per 4-6 6-2 6-3 in due ore e diciotto minuti. Il numero 3 del mondo affronterà in ‘semi’ il vincente del match tra Roger Federer e Marin Cilic.


Nessun Commento per “BERDYCH DOMA TSONGA, MURRAY SU STEPANEK”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • MURRAY IN SCIOLTEZZA, BENE ANCHE BERDYCH E TSONGA TENNIS - Debutto alquanto agevole per lo scozzese che lascia 4 giochi a Tomic, anche Tsonga vince in due set. Qualche problema in più per Berdych con Gimeno-Traver. Isner all'ultimo respiro
  • RUSTY INFINITO, SORPRESA CILIC TENNIS – Continua la corsa di Lleyton Hewitt, che supera anche Juan Martin Del Potro e conquista la 40esima vittoria in carriera sui prati del Queen’s, approdando in semifinale per la […]
  • ATP FINALS: IL PAGELLONE Si è concluso anche l’ultimo grande torneo della stagione e come di consueto, tennis.it torna a dare i voti. Vediamo chi sono i promossi e i bocciati del Masters 2012
  • SEPPI, È OTTAVO CON MURRAY. BERDYCH A FATICA. FORFAIT RAONIC Tennis – ATP Miami: Andreas Seppi fa suo il match di terzo turno con Thomaz Bellucci, e accede, per la prima volta in carriera, tra i migliori 16 del Masters 1000 della Florida. Ora […]
  • INDIAN WELLS: IL DRAW MASCHILE E’ stato reso noto il tabellone del primo Masters 1000 stagionale. Ad Indian Wells come a Melbourne, c’è Murray dalla parte di Djokovic, Federer da quella di Nadal. Dura ma non impossibile […]
  • DOPPIA VITTORIA PER MURRAY E TSONGA, BENE GASQUET E HAAS TENNIS - Doppio successo per Murray e Tsonga a Londra. Accedono ai quarti anche Berdych e Del Potro. Un sontuoso Hewitt manda a casa la testa di serie numero 6 Querrey. Ad Halle Haas vince […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.