BERRETTINI: “FEDERER È COME MICHAEL JORDAN”

Il tennista romano ha effettuato un parallelismo tra Roger Federer e Michael Jordan, due dei più grandi atleti di sempre
martedì, 5 Gennaio 2021

Tennis. Il 2020 non è stato un anno semplice per il nostro Matteo Berrettini che – senza il nuovo sistema di ranking introdotto per fronteggiare le conseguenze della pandemia – si ritroverebbe intorno alla 50ma posizione ATP.

Il tennista romano spera di rifarsi nel 2021, anche se è ormai chiaro che gli effetti dell’emergenza Coronavirus si protrarranno anche per buona parte della stagione imminente.

“Vedere gli stadi vuoti è stato allucinante. Flushing Meadows, ma anche il Foro italico”, ha dichiarato in un’intervista a La Stampa.

La prima volta che ho preso un aereo dopo il lockdown mi sembrava di essere in un film di zombie. 

Fra tennisti siamo abituati ad abbracciarci, la mancanza di contatto fisico mi ha fatto senso.

Nulla di fondamentale, ma ho capito quanto mi mancava” – ha dichiarato Matteo, che ha trascorso il lungo periodo di lockdown in Florida assieme alla sua fidanzata.

Nel 2021 si terrà la prima edizione delle ATP Finals a Torino: “Il fatto che si giochino qui è uno stimolo in più. Quando mi sono qualificato per Londra a inizio stagione mai lo avrei immaginato. 

Detto questo non ci si deve nascondere dietro un dito, ma continuare a sognare in grande. Senza che diventi un’ossessione”

Anche le Olimpiadi sono nella mente di Berrettini: “Sono il mio sogno, fin da bambino quando le guardavo in tv. Le mie gare preferite erano i 100, 200 e 400.

Quando c’era Bolt si fermava tutto. Ma seguivo anche la Vezzali, la Pellegrini e gli altri campioni italiani. Voglio assolutamente esserci”.

Infine, un parere sui Big 3: Nadal, come fisicità e perché sono esplosi entrambi giovanissimi. Federer lo paragonerei a Michael Jordan. Djokovic mi ricorda Kobe Bryant, per come resta freddo nelle situazioni difficili”.


Nessun Commento per “BERRETTINI: "FEDERER È COME MICHAEL JORDAN"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.