BERRETTINI: “HO DIMOSTRATO DI ESSERE UN GIOCATORE VERO”

Il numero 1 d’Italia ha confermato di essere un giocatore vero trionfando al Queen’s
lunedì, 21 Giugno 2021

Tennis. Il Queen’s ha incoronato Matteo Berrettini come nuovo campione, alimentando le speranze di tutti i tifosi italiani a meno di una settimana dall’inizio di Wimbledon.

Il numero 1 d’Italia non ha offerto una prestazione eccezionale nell’ultimo atto contro Cameron Norrie, ma le sue armi principali (il servizio su tutte) gli hanno comunque permesso di spuntarla in tre set.

“Qui si respira un’aria diversa“, ha dichiarato in conferenza stampa dopo la finale. “In tutti i corridoi di questo circolo – che è come un labirinto – ci sono i nomi e le foto dei grandi campioni che hanno vinto questo torneo. 

È come se ti dicessero ‘guarda che qui s’è fatta la storia’. Questa cosa mi ha dato tanta energia. Poi me l’ha detto anche Vincenzo: ‘Forse non ti rendi conto di quello che hai fatto’. 

Io gli ho risposto che lo so! Venire qui da prima testa di serie, dopo aver giocato a Parigi fino a pochi giorni fa, non era per niente facile. Ho dimostrato ancora volta che sono un buon giocatore“.

L’obiettivo di Matteo a Wimbledon è far meglio degli ottavi raggiunti nel 2019. “In quel momento ho pensato di aver raggiunto un gran risultato, affrontare Federer sul centrale di Wimbledon era uno dei miei sogni sin da piccolo.

C’era il mio idolo dall’altra parte della rete e mi sono sentito un po’ sopraffatto, non sono riuscito a concentrarmi al massimo.

Analizzando la partita mi sono detto che in fondo è una cosa normale, sono umano, e quando l’ho affrontato di nuovo e in generale negli altri match importanti mi sono fatto trovare più pronto. 

Sapevo che sarebbe potuto succedere di nuovo e ho fatto in modo che non succedesse. Credo che quella partita mi abbia aiutato molto ad affrontare gli Slam successivi“.


Nessun Commento per “BERRETTINI: "HO DIMOSTRATO DI ESSERE UN GIOCATORE VERO"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.