BERRETTINI: “LE FINALS SONO IL SOGNO DI UNA VITA”

La fantastica stagione di Berrettini è stata impreziosita dalla qualificazione alle Nitto ATP di Londra, dove lo attende un gruppo di ferro

Tennis. La meravigliosa stagione del nostro Matteo Berrettini è stata impreziosita dalla qualificazione alle Nitto ATP Finals di Londra. Il giovane romano è stato inserito in un gruppo di ferro insieme a Novak Djokovic, Roger Federer e Dominic Thiem.

Non parto favorito ma proverò a togliermi delle soddisfazioni. Certo, so che sarà dura, ma per fortuna ho qualche giorno per prepararmi al meglio. Solo qualche mese fa non avrei mai pensato di qualificarmi alle Atp Finals. Me lo sono meritato e sono felicissimo, è una grande soddisfazione per me, la mia famiglia, il mio team, la federazione. 

È il sogno di una vita. Quest’anno dopo un avvio un po’ sofferto, ho alzato il livello del mio tennis con i miei due colpi migliori, servizio e diritto, ma pure con il rovescio ho cambiato marcia” – ha dichiarato l’azzurro in un’intervista a Repubblica.

Nonostante gli ottimi risultati di quest’anno, Berrettini sa di avere ancora una lunga strada davanti a sé. L’aiuto del suo team sarà fondamentale per proseguire in questo percorso di crescita mentale oltre che tecnica.

È fondamentale restare con i piedi per terra, restare umile come mi suggerisce sempre Vincenzo Santopadre che mi ha sempre sopportato e supportato nei periodi negativi. Continuerò a lavorare duro perché devo migliorare sotto tanti aspetti.

Adesso c’è da godersi la soddisfazione delle Atp Finals, ma so bene che per farlo devo guardare indietro, ripensare ai momenti difficili, ai sacrifici“.


Nessun Commento per “BERRETTINI: "LE FINALS SONO IL SOGNO DI UNA VITA"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.