BERRETTINI NON SI ACCONTENTA E LANCIA LA SFIDA A FEDERER

Nonostante il percorso già straordinario, Berrettini non ha alcuna intenzione di accontentarsi e lancia la sfida a Re Roger

Tennis. Sconfiggendo Diego Schwartzman al terzo turno di Wimbledon, Matteo Berrettini è diventato il quinto giocatore italiano all-time a centrare la seconda settimana sull’erba dei Championships. Un risultato davvero ben augurante per un ragazzo che sta esplorando da poco il circuito maggiore.

Ad attenderlo lunedì sul Campo Centrale più famoso al mondo ci sarà sua maestà Roger Federer, che è alla ricerca del suo nono titolo all’All England Club. Il fuoriclasse svizzero non ha espresso un rendimento stellare fino a questo momento, ma gode di un’esperienza maggiore rispetto a Matteo su questi palcoscenici.

Matteo non hai mai nascosto una certa ammirazione verso Roger, di cui era addirittura tifoso qualche anno fa. Se il giovane romano riuscirà a recuperare dalla maratona di ieri, allora potremmo davvero assistere ad un match spettacolare viste le caratteristiche dei due contendenti.

“Quando ero ragazzino guardavo Wimbledon e Federer che vinceva . Facevo il tifo per lui. Poi la prima volta che ho visto il mio nome accanto al suo in un tabellone mi sono detto basta ora sei un professionista. Basta fare il tifoso. C’è comunque una parte di me che vorrebbe perdersi nelle emozioni. Certo prima volta sul Centrale e contro Federer se non fossi teso sarebbe strano.

Contro di lui dovrò’ giocare bene da subito. Sarà importante non farlo andare via, restare positivo sempre. Centrale o no quando mi inscrivo ad un torneo lo gioco per vincere. Entrerò’ in campo per vincere anche se so che giocherò’ contro il più forte di tutti i tempi sull’erba e forse anche in assoluto” – ha ammesso Berrettini alla vigilia del match.

Qualunque sarà l’esito della partita di domani, l’allievo di Vincenzo Santopadre sta dimostrando di possedere le stigmate del predestinato. Chissà che non possa essere lui a prendere in mano le redini del nostro tennis dopo il ritiro di Fognini.


Nessun Commento per “BERRETTINI NON SI ACCONTENTA E LANCIA LA SFIDA A FEDERER”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di mAGGIO 2019

  • Serena vede "rosso". Al Foro Italico si è ritirata inaspettatamente per un risentimento al ginocchio, ma "Little Sister" non si arrende e ora punta diritta verso il Roland Garros.
  • Federer torna sulla terra. Anche Roma è rientrata nella programmazione di "King Roger" in vista del French Open. A seguito della sua partecipazione, la Fit ha addirittura aumentato il prezzo dei biglietti!
  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.