BERRETTINI: “NON SO ANCORA SE GIOCHERÒ GLI US OPEN”

Il numero 1 d’Italia non sa ancora se disputerà gli US Open, dove dovrebbe difendere la semifinale dello scorso anno
sabato, 13 Giugno 2020

Tennis. Matteo Berrettini sarà uno dei protagonisti dell’imminente Ultimate Tennis Showdown, la nuova esibizione ideata da Patrick Mouratoglou nella sua Accademia nel sud della Francia. Il numero 1 d’Italia se la vedrà nella prima giornata con il belga David Goffin.

Ho provato in allenamento ed è sicuramente molto diverso, quasi una lotta contro il tempo. Poi queste carte scombussolano parecchio… è un cambiamento molto grande. Però dopo il primo week-end, quando avrò provato in via ufficiale, vi saprò dire meglio. 

È un pochino intrigante perché devi calcolare bene quando giocare le carte, quando chiamare il time-out, quando accelerare o rallentare; è un gioco molto più continuo e intenso.

Non me l’aspettavo. Ai tornei è pieno di bambini che ti chiedono gli autografi e di giovani.

Però è vero che per seguire i tornei serve tempo e il tempo ce l’hanno le persone più grandi, magari in pensione o con più soldi, che possono andare per una settimana a Indian Wells o altrove“ – ha dichiarato Matteo in un’intervista su Zoom.

Il romano ha parlato anche degli US Open: “Sinceramente non pensavo che a New York le cose sarebbero migliorate così velocemente. Il torneo sembra determinato a fare tutto il possibile per far sentire i giocatori tranquilli. 

Da qui a dire che giocherò… non lo so, però la situazione è migliorata e non pensavo sarebbe accaduto. Se la situazione è questa e rimane tranquilla, e tutti i giocatori sono d’accordo per giocare, sono tranquillo anche io.

Ci sono un po’ di idee in ballo, ma se si dovesse giocare il torneo credo che sarebbe tutto normale e a quel punto… mi toccherebbe difendere la semifinale.

Ovvio, non sarebbe la migliore condizione per difendere una semifinale Slam perché finora ho giocato due partite ufficiali quest’anno, ma le cose stanno così e devo accettarlo: chi più chi meno tutti affrontano situazioni difficili. Sicuramente non prenderò la decisione di giocare o meno in base al risultato da difendere“.


Nessun Commento per “BERRETTINI: "NON SO ANCORA SE GIOCHERÒ GLI US OPEN"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.