BERRETTINI: “OBIETTIVO 2020, RESTARE FISSO IN TOP TEN”

Matteo si racconta e fissa già gli obiettivi per il 2020: restare fisso nella top ten
venerdì, 15 Novembre 2019

Berrettini chiude il 2019 alla grande, diventando il primo italiano nella storia a vincere un match alle Atp Finals. Questo il suo bilancio su un’annata fantastica.

“Sono molto fiero, dedico questa vittoria al mio team, alla famiglia. E’ stata una stagione straordinaria, non mi aspettavo di essere qui a inizio stagione. Voglio tornare qui il prossimo anno, ci spero. E’ stato fantastico, sono contento di aver finito con una vittoria. Contro Thiem è sempre una grande battaglia, sono rimasto concentrato nel 1° set e sono contento della prestazione, nonostante non sia al 100% fisicamente”.

Sulle sue qualità, soprattutto al dritto, afferma ridendo: Devo ringraziare mia mamma, sicuramente non il papà. Abbiamo lavorato duro con il mio team, è merito loro. Ho vissuto momenti difficili in questa stagione e loro mi sono sempre stati vicini. Ero insopportabile. Ora devo restare concentrato perché c’è ancora un grande evento (la Coppa Davis, ndr), poi potrò prendermi qualche giorno di riposo”. 

Sugli obiettivi del 2020 dice: “Sto già pensando alla preparazione in vista del prossimo anno, voglio sentirmi più forte – ha spiegato -. Voglio arrivare ancora qui ed essere ancora più competitivo. Se mi dovessi qualificare sarei più pronto, perché le prime volte sono difficili da gestire. E’ successo a Wimbledon e a New York. Mi darei un 8, perché potevo fare meglio ma sono stato bene in campo, nonostante non sempre fossi al 100%. Ora Coppa Davis, poi un paio di settimane di riposo, non in Europa”.


Nessun Commento per “BERRETTINI: "OBIETTIVO 2020, RESTARE FISSO IN TOP TEN"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.