BINAGHI: “IL MINISTRO SPADAFORA HA SANATO UN’INGIUSTIZIA”

Il presidente della FIT ha ringraziato il ministro Spadafora per aver sanato un’ingiustizia
lunedì, 21 Settembre 2020

Tennis. La decisione del ministro Vincenzo Spadafora di consentire a 1000 persone l’accesso al Foro Italico ha rappresentato finalmente un bel segnale per tutto il Paese.

Dopo lo sfogo in conferenza stampa alla vigilia del torneo, il presidente della FIT Angelo Binaghi è tornato sulla complessa situazione relativa agli Internazionali d’Italia.

“E’ stata una decisione che non riguarderà solo il tennis. Ringrazio il ministro Spadafora anche a nome di tutto lo sport italiano perché questo coraggioso e intelligente intervento aiuterà ed aprirà la strada al pubblico in tutti gli altri sport all’aperto.

Siamo commossi da questa risposta. Grazie alla responsabilità che si è preso, il ministro è riuscito a dare finalmente una logica e una interpretazione intelligente del decreto legge e degli indirizzi del comitato tecnico scientifico.

Sono contento e fiero di aver combattuto una battaglia giusta e di aver trovato nel ministro Spadafora una persona che ha avuto l’onestà intellettuale di capire l’ingiustizia e l’assurdità di una decisone di cui noi e le grandi manifestazioni eravamo vittime.

Con una discriminazione rispetto alle manifestazioni più piccole, o di certe regioni rispetto ad altre, che ha penalizzato centinaia di migliaia di appassionati di tutti gli sport. E’ stata sanata una ingiustizia.

Siamo orgogliosi di aver fatto più noi arrabbiandoci in conferenza stampa, di chi oggi parla di mille altre questioni che allo sport italiano non interessano. E dovrebbe invece difendere lo sport italiano.

Invece sentiamo parlare della Scuola dello Sport o dell’Istituto di Medicina o di altre cose che la gente nemmeno sa bene che cosa sono”.


Nessun Commento per “BINAGHI: "IL MINISTRO SPADAFORA HA SANATO UN'INGIUSTIZIA"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.