I BRYAN BROTHERS FANNO MILLE: LA STORIA E’ SCRITTA

I gemelli Bryan raggiungono l'incredibile numero delle mille vittorie in carriera: due leggende
domenica, 30 Ottobre 2016

Tennis. Bob e Mike Bryan scrivono una nuova pagina di storia del tennis di doppio, ma non solo. Mille vittorie rappresentano un numero indescrivibile, ovviamente i primi di tutti i tempi a raggiungere questo folle risultato. Un record che giunge in una delle stagioni più difficili della loro immensa carriera, solo una finale Slam a Parigi, per altro persa.

Venerdì sera è stata però la loro serata, con la vittoria numero mille nei quarti di Vienna con tanto di celebrazione per mano del direttore del torneo, Thomas Muster. L’occasione della conferenza di mezzanotte ha visto la sala stampa non molto nutrita, il che ha contribuito ad un clima molto più informale e confidenziale, durante cui i gemelli americani si sono lasciati andare a dichiarazioni interessanti.

La nostra carriera non è finita, ci sono ancora cose che vogliamo fare. Questo numero gratifica il duro lavoro che abbiamo fatto e il nostro amore per questo gioco. Se non amassimo il doppio non avremmo ottenuto questo risultato. Sono ore e ore passate a fare le cose nel modo giusto, è un sogno che si avvera. Ma non siamo soddisfatti, vogliamo andare avanti, adesso c’è un altro match, vogliamo concentrarci“, ha detto Bob.

Ma quante rinunce bisogna fare per arrivare a simili traguardi? “Per arrivare a 1000 vittorie non puoi prenderti un giorno di ferie per davvero. Devi alzarti, auto-motivarti costantemente, andare in palestra e rimanerci. Significa andare a dormire prestissimo la maggior parte delle sere, rinunciare ad un sacco di cose“, ribadisce Bob.

Ci saranno stati momenti di crisi in un rapporto così lungo? “È come un matrimonio, puoi paragonare doppi ai matrimoni: quaranta settimane l’anno in hotel e in allenamento e in campo insieme, così tante ore a contatto. Un sacco di queste partnership si sgretolano e svaniscono dopo due o tre anni. La percentuale di divorzio nei doppi è del 99,9… Noi abbiamo un matrimonio basato sull’abuso fisico. Ma se una moglie viene picchiata nella maggior parte dei casi lascia il marito, noi dobbiamo rimanere in campo“, chiude sarcastico Mike.


Nessun Commento per “I BRYAN BROTHERS FANNO MILLE: LA STORIA E' SCRITTA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.