BUENOS AIRES, VINCE CECCHINATO

Vittoria senza patemi per l'azzurro, che porta a casa il titolo di Buenos Aires nella finale contro Schwartzman. Titoli anche per Opelka e Monfils.

TENNIS – Il mese di febbraio continua a regalare gioie alla truppa italiana del circuito maschile. Dopo la qualificazione alla fase finale di Coppa Davis in programma a novembre, arrivano anche le soddisfazioni individuali dai tornei ATP. È il caso di Marco Cecchinato, che fa il colpo grosso a Buenos Aires e porta a casa uno dei tre titoli della settimana appena conclusa.

Successo di carattere per il tennista azzurro, che nella capitale argentina batte il padrone di casa Diego Schwartzman in un clima da classico fattore campo. Il sudamericano, testa di serie numero 4 del seeding, sbatte contro il siciliano, terza forza del main draw: non c’è partita praticamente in nessun momento della finale, con Cecchinato che lascia all’avversario la miseria di tre giochi. Il primo set finisce 6-1, nel secondo la musica non cambia e si chiude 6-2 in un’ora e sei minuti.

Quella dell’italiano è l’unica finale conclusa in due set. A New York, la finale tra Opelka e Schnur si protrae fino ad un tiratissimo terzo parziale, con la vittoria finale dell’americano che fa valere la regola del profeta in patria. Subito 6-1 del padrone di casa, che poi deve cedere a Schnur il tie-break del secondo set con il punteggio di 9-7. Qui, però, suona la sveglia e Opelka risponde colpo su colpo, arrivando alla resa dei conti e nuovamente ai vantaggi nel parziale decisivo: un altro 9-7, stavolta dalla sua parte per consegnargli il titolo newyorkese.

Chiude il cerchio il torneo di Rotterdam, con una finale che ha il profumo del rilancio per due giocatori in un momento di stand-by. Alla fine la spunta Gael Monfils, che batte al terzo set Stan Wawrinka dopo un momento di appannamento nel secondo parziale. Il francese mette la testa avanti con il 6-3 del primo set, poi cede 6-1 il secondo, infine si regala il titolo olandese grazie al 6-2 del terzo.


Nessun Commento per “BUENOS AIRES, VINCE CECCHINATO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.