CANCELLATA UFFICIALMENTE L’EDIZIONE 2020 DI WIMBLEDON

Gli organizzatori hanno diffuso un comunicato nel quale danno appuntamento al 28 giugno 2021

TENNIS – La notizia era nell’aria ormai da giorni, soprattutto dopo le dichiarazioni rilasciate non più di due giorni fa dal vice presidente della federazione tedesca Dirk Hordorff. Ma adesso è arrivata anche l’ufficialità: l’edizione 2020 del torneo di Wimbledon, per la quale gli organizzatori avevano già fatto sapere di non poter prendere in considerazione l’eventualità di giocare a porte chiuse, è stata cancellata a causa dell’emergenza Coronavirus.

“E’ con grande dispiacere – hanno comunicato gli stessi organizzatori attraverso la diffusione di un comunicato ufficiale – che abbiamo dovuto decidere di cancellare l’edizione 2020 dei ‘Championships’ a causa dell’emergenza Copronavirus. La 134 esima edizione sarà invece svolta dal 28 giugno all’11 luglio 2021. In primo luogo abbiamo voluto pensare alla salute e alla sicurezza di tutte le persone che rendono possibile Wimbledon, ovvero giocatori, ospiti, membri dei vari staff, volontari, partner commerciali e spettatori che arrivano dal Regno Unito e da ogni parte del mondo. E’ nostra responsabilità agire nella maniera giusta per cercare di fare la nostra parte nell’affrontare con determinazione questa difficile sfida per le nostre vite. In base a quanto è accaduto nelle ultime settimane, l’organizzazione del torneo ha ritenuto che la cancellazione dell’edizione 2020 dei Championships fosse la decisione migliore nell’interesse della salute di tutti. Prendendo questa difficile decisione in questo preciso momento, comunichiamo anche che chi è stato estratto nel ‘ballot’ di quest’anno avrà il completo rimborso dei biglietti e il prossimo anno avrà la possibilità di acquistarne dei nuovi per l’edizione 2021 nello stesso giorno e per lo stesso campo”.

“E’ stata una decisione molto sofferta – ha quindi dichiarato Ian Hewitt, chairman dell’Aeltc – e l’abbiamo presa unicamente in funzione della salute pubblica. Sappiamo bene che in passato soltanto durante le due Guerre Mondali il torneo non è stato disputato, ma considerando la difficile situazione attuale abbiamo ritenuto che non si poteva agire diversamente. In questo momento – ha concluso Hewitt – stiamo pensando a come poter aiutare la nostra comunità utilizzando le risorse che Wimbledon possiede e cercheremo di fare il possibile per aiutare chi in questo momento si trova in grande difficoltà”.

(Nella foto l’ingresso di Wimbledon)


Nessun Commento per “CANCELLATA UFFICIALMENTE L'EDIZIONE 2020 DI WIMBLEDON”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.