CARLOS ALCARAZ A 16 ANNI FA GIA’ SOGNARE LA SPAGNA

Il giovanissimo talento spagnolo ha vinto il suo primo match Atp a Rio de Janeiro al debutto nel circuito mondiale

TENNIS – Vincere all’esordio nel circuito mondiale non è cosa semplice, farlo a soli 16 anni diventa ancora più speciale, specialmente se si ha anche già avuto la “benedizione” di un certo Rafa Nadal. E’ quanto accaduto al giovanissimo Carlos Alcaraz, protagonista nella notte di una vittoria combattuta (7-6 4-6 7-6) al primo turno del torneo Atp 250 di Rio de Janeiro, che lo ha visto battagliare con il connazionale Albert Ramos-Vinolas fino alle tre del mattino.

Alcaraz, numero 406 della classifica mondiale, è allenato da un altro grande ex campione spagnolo, vale a dire Juan Carlos Ferrero, e già l’anno scorso aveva fatto parlare di sé quando appena quindicenne era stato capace di battere il “nostro” Jannik Sinner al Challenger di Alicante, diventando il primo giocatore nato nel 2003 a vincere un incontro di questo livello. Ora con questo successo ha scolpito anche il record di giocatore più giovane a vincere un match Atp (16 anni, 9 mesi e 19 giorni) e prima di questa notte Alcaraz non aveva mai affrontato un giocatore all’interno della Top 100. Di certo contro un giocatore dello spessore di Ramos-Vinolas non partiva da favorito, ma ha mostrato una maturità e una determinazione fuori dal comune per un ragazzo della sua età. Game dopo game Alcaraz ha trovato potenza e precisione con i suoi colpi da fondo campo, ma quando nel terzo parziale la sfida è approdata al decisivo tie-break in pochi avrebbero scommesso su una sua vittoria. La maggiore esperienza di Ramos Vinolas infatti avrebbe dovuto fare la differenza, ma le cose sono andate diversamente, e grazie ad una freddezza e ad una capacità di giocare con la giusta aggressività su ogni palla fuori dal comune il giovanissimo talento spagnolo ha fatto suo l’incontro. D’altra parte lo scorso anno Alcaraz aveva avuto il piacere e l’onore di conoscere anche Rafa Nadal, che lo segue con grande attenzione, e da quel momento così felice passato insieme al suo idolo, il passaggio alla prima vittoria nel circuito Atp è arrivato molto presto.

(Nella foto Carlos Alcaraz insieme a Rafa Nadal – www.facebook.com)


Nessun Commento per “CARLOS ALCARAZ A 16 ANNI FA GIA' SOGNARE LA SPAGNA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.