PETKOVIC ELIMINA LA NUMERO UNO

La tedesca Andrea Petkovic decapita il torneo di Miami superando in tre set una Wozniacki sorprendentemente incosistente. Maria Sharapova domina Samantha Stosur e vola nei quarti di finale
lunedì, 28 Marzo 2011

Miami (USA) 28 Marzo 2011 – Un’altra pagina per il dibattito su Caroline Wozniacki, la prima posizione mondiale e su quanto la danesona meriti questo rango. Dopo il successo di Indian Wells, che ovviamente pesava sul piatto positivo della bilancia, Caroline equilibra la situazione a Miami,  dove lascia strada negli ottavi di finale all’estrosa tedesca Andrea Petkovic, numero 23 del ranking WTA.

Occasioni sprecate. Il match è stato intenso ed equilibrato, ma la Petkovic, sorprendentemente, è riuscita a prevalere soprattutto sul piano psicologico, anche grazie ad alcuni gravissimi errori della danese in situazioni di punteggio particolarmente importanti. Sorprende come una giocatrice concreta come la Wozniacki abbia prima sprecato tre set point sul 5-4 in suo favore nel primo set per poi soccombere 7-5 come l’ultima delle pivelline. La numero uno del mondo non è più riuscita a riprendere il controllo del match a livello mentale neanche dopo avere portato a casa il secondo set per 6-3 grazie ad un break nell’ottavo game. La tedesca è infatti rimasta bene nel match ed ha finito per conquistare la terza partita, decisa dal break del sesto game, a cui Andrea si è affidata con bravura per poi chiudere a zero l’ultimo game, ancora una volta senza esitazioni. 7-5 3-6 6-3 il punteggio finale a favore della Petkovic.

Maria bellissima. Continua a brillare la stella di Maria Sharapova, che diventa la prima tennista qualificata per i quarti di finale di Miami. La siberiana ha eliminato con facilità Samantha Stosur, sconfitta per la settima volta in sette scontri diretti (Anche se quasi tutti risalgono a periodi in cui l’Australiana era ancora lontana dal vertice).  Ad aiutare la russa, apparsa comunque in ottima condizione, una versione minore della finalista del Roland Garros, che ha fornito una prova ricca di errori, a partire dai due doppi falli che hanno sancito il break che ha deciso il primo set, poi chiuso per 6-4 dalla testa di serie numero 16. Nel secondo set la distanza tra le due avversarie è ulteriormente aumentata, come il 6-1 finale testimonia in modo evidente. Nella seconda partita Maria è persino riuscita ad evitare i famigerati doppi falli, concedendo la miseria di quattro punti sul proprio servizio ad una deludentissima testa di serie numero 4. Con i punti dei quarti di finale, Maria dovrebbe risalire fino alla nona posizione del ranking.

Dulgheru dal nulla. Protagonista fino ad oggi di un 2011 disastroso, la numero 26 del tabellone Alexandra Dulgheru risorge eliminando una Shuai Peng in gran condizione per 6-3 6-4 e guadagna il ruolo di prossima avversaria della Sharapova. La rumena avrebbe potuto chiudere ben più rapidamente quando ha avuto il primo match point sul 6-3 5-1 prima di un blackout che ha permesso alla cinese di recuperare entrambi i break e di servire sul 4-5. La Dulgheru è però riuscita a riprendersi nell’ultimo momento utile, conquistando l’ottavo(!) break del match e chiudendo l’incontro prima di trovarsi incastrata in un long set.


Nessun Commento per “PETKOVIC ELIMINA LA NUMERO UNO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • MARIA, CHE FATICA! Nella notte la Sharapova ha bisogno di 3 ore e mezzo per piegare in rimonta la Dulgheru in un match altalenante, chiuso a favore della russa per 3-6 7-6 7-6.
  • NUOVI AGGIORNAMENTI SUL CASO PENG SHUAI Arrivano ulteriori aggiornamenti sul caso Peng Shuai
  • MARIA AL BACIO La Sharapova batte la Petkovic in rimonta (3-6, 6-0, 6-2) e centra la terza finale in Florida
  • LA NUOVA SHARAPOVA Maria vince e convince. Nella notte successi anche per Wozniacki e Stosur.
  • SORPRESA WICKMAYER, WOZNIACKI OK A Miami Yanina Wickmayer supera Kim Clijsters nel derby belga. Caroline Wozniaki fatica, ma ha la meglio su Petra Cetkovska. Bene anche Maria Sharapova, vincente su Sloane Stephens in 2 facili set
  • WTA MIAMI: LE PAGELLE Azarenka promossa a pieni voti. Sharapova: è vera gloria?

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.