CASPER RUUD NUOVO RIFERIMENTO SULLA TERRA ROSSA

A suon di risultati, il giovane norvegese è ormai diventato un punto di riferimento sulla terra battuta
giovedì, 3 Giugno 2021

Tennis. Casper Ruud si sta rivelando un osso duro anche in questa edizione del Roland Garros.

Il norvegese è ormai uno dei giocatori più temibili quando inizia la stagione sulla terra battuta, dove ha raccolto i migliori risultati della sua giovane carriera.

“È bello ottenere del riconoscimento per aver fatto una buona annata sulla terra battuta” ha confidato il 22enne norvegese dopo la vittoria in tre set su Majchrzak. 

“Ho vinto molte partite. Mi sono costruito una specie di reputazione sulla terra battuta, credo. Ho fatto bene molti tornei di fila quest’anno e penso che questa sia di gran lunga la mia migliore stagione sulla terra battuta finora”.

“Quando vinci molte partite in qualche modo si inizia a creare un po’ di rispetto nella mente dei tuoi avversari. 

Quando i giocatori affrontano Nadal sulla terra, molti di loro pensano già di aver perso prima di scendere in campo perché sai quanto sarà dura.

Se riuscissi ad ottenere una piccola percentuale di quel tipo di rispetto che lui ha, ne sarei felice. Non sono ancora sicuro di essere arrivato a quel punto ma comunque sento che quest’anno è stato un po’ così per me” – ha aggiunto.

Ruud se la vedrà ora con lo spagnolo Alejandro Davidovich Fokina: “Penso che stia crescendo un po’ negli ultimi anni. Penso che ora i media scrivono praticamente di ogni partita che gioco.

Non lo facevano sempre. Inoltre sto ricevendo ancora più copertura in televisione. Penso che sia un bene per cercare di far crescere questo sport in Norvegia che al momento è ancora piccolo rispetto ad altri sport.

Dominiamo tanto negli sport invernali ma ora stiamo migliorando anche negli sport all’aperto ed estivi. Penso che il tennis e il golf abbiano avuto una grande crescita l’anno scorso in Norvegia“.


Nessun Commento per “CASPER RUUD NUOVO RIFERIMENTO SULLA TERRA ROSSA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.