CC BELLIS-JUSTIN BIEBER E GLI ALTRI, E’ UN TENNIS… MUSICALE

Uno sguardo alla musica che riempie i momenti di tanti tennisti: Djokovic, Nadal e Federer ma anche la Sharapova e la Williams e tanti altri

TENNIS – Dopo aver vinto l’oramai famoso match con la Cibulkova, quello che l’ha consegnata alla storia del tennis, Catherine Cartan “CiCi” Bellis si è presentata davanti a una parata di taccuini e microfoni per raccontare la sua vita. Pochi anni da snocciolare, appena 15, si sa, e affrontando il discorso relativo ai gusti musicali, più di un sorriso da strappare: “Justin Bieber? Bah, mi piaceva quando ero piccola, fino a due anni fa”. Apriti cielo: la quindicenne che ha sconvolto il tennis statunitense, sconvolge anche il mondo dei teenager in un Paese dove Bieber va letteralmente via come il pane. Ma tra i campioni Atp e Wta qual è il genere musicale che va per la maggiore? Tutti “anticonformisti” come CiCi?

Partiamo da Ernest Gulbis, personalità eclettica e per l’appunto controcorrente, come dimostra il suo comportamento bizzarro in campo. In una recente intervista ha ammesso di essere attratto dalla musica minimalista. Artisti come Philip Glass, Pierre Boulez , Irmin Schmidt piacciono molto al lettone numero 12 del ranking Atp. Dalla musica cosiddetta contemporanea a quella “di casa”: Rafa Nadal ascolta molti generi, ma tempo fa si appassionò ad un gruppo musicale spagnolo chiamato La oreja de Van Gogh, anche se il cantante preferito del maiorchino resta  Alejandro Sanz. Dunque un’anima “pop” si cela dietro all’attuale numero 2 del mondo. È dello stesso avviso anche il connazionale e numero 5 del mondo David Ferrer che come l’amico Rafa ama ascoltare canzoni spagnole, il genere varia, basta che provengano dalla penisola iberica, a proposito di “patriottismo”.

Benoit Paire ama alla follia Someone like you di Adele. Nel cuore di Fabio Fognini c’è invece un brano che ha fatto la storia della musica:  I don’t want to miss a thing degli Aerosmith.

Discorso differente per la compagna di Fabio, Flavia Pennetta, l’attuale numero 1 delle italiane e posizionata al dodicesimo gradino del ranking Wta, ha un rito tutto suo: a suo dire ogni anno c’è una canzone che la prende particolarmente e che ascolta costantemente accompagnandola in tutti i suoi tornei. I parametri di scelta sono soggettivi, ma per la tennista di Brindisi il pezzo deve essere in grado di dare serenità fuori dal campo e trasmettere la giusta carica prima di un match.

C’è musica ascoltata per rilassarsi e distendersi, per trovare la giusta concentrazione e stare bene. E allora cosa c’è meglio di Rihanna per Victoria Azarenka? L’artista pop riusciva a far ballare prima del match la venticinquenne bielorussa ex numero uno del mondo. Ovviamente per Victoria non può mancare qualche brano del suo compagno, Redfoo (al secolo Stefan Kendal Gordy), noto cantante e rapper statunitense.  Tornando a Rhianna, la famosa cantante agli esordi era sul genere urban e R’n’B ma ultimamente si è spostata sul genere dance-pop. Dev’essere per questo che anche la nostra Sara Errani segue molto la bella interprete delle Barbados. Saretta predilige il genere pop, ma non si fossilizza certo su un solo genere.

Ok, è pop anche Bieber. Possibile che abbia zero estimatori nel circuito? Affatto: sua grande fan è Eugenie Bouchard.

Per il tipo di tennis espresso in campo, ci si aspetterebbe una risposta del tipo “musica classica” o il nome di qualche gruppo che ha fatto la storia della musica, ma Roger Federer non ha un vero e proprio genere preferito. Il campione svizzero afferma di ascoltare “tutto ciò che passa in radio. Mi piace di tutto, dal pop al rock, Madonna, Lenny Kravitz, Metallica”.

Proprio Roger Federer ha invitato il celeberrimo dj Bob Sinclair a Montecarlo per assistere alla finale disputata e successivamente persa contro Stanislas Wawrinka. E Bob Sinclar ha ammesso di seguire con grande trasporto il tennis, “la mia seconda passione dopo la musica”. Come del resto dimostra la sua partecipazione all’esilarante video di Hello, pezzo firmato da Martin Solveing, altro dj di fama internazionale, che li immortala proprio sul Philippe Chatrier, ossia il campo centrale del Roland Garros. La curiosità è che nello stesso video appaiono Gael Monfils e Novak Djokovic.

L’attuale numero 1 del mondo ha una canzone preferita che a sua detta non è mai riuscito a dimenticare: Hot di Inna (nome d’arte di Elena Alexandra Apostoleanu) ma in un’intervista Nole ha dichiarato anche di avere tanti ricordi legati a “Kafana je Moja Istina” ed “Hej, Branka, Brankadi Toma Zdravkovic (cantante folk serbo).  Sempre Djokovic non ha mai nascosto  il suo apprezzamento per la musica italiana: uno dei suoi artisti preferiti è Eros Ramazzotti del quale intonò alcune parole della canzone ‘Terra Promessa’ durante una comparsata da Fiorello. Inoltre alcune indiscrezioni volevano Laura Pausini come cantante principale al matrimonio di Nole con Jelena Ristic ma l’artista italiana avrebbe richiesto un compenso troppo alto per i gusti del serbo (non che abbia di questi problemi, però…).

Tornando a Stanislas Wawrinka, anche il tennista elvetico può vantare la presenza in un video musicale di Bastian Baker ma il suo gruppo musicale preferito sono gli U2. Wawrinka ha su tutte una canzone preferita: Where The Streets Have No Name.

Oltremanica troviamo Andy Murray. Nella playlist dello scozzese ci sono Ed Sheeran ed Eminem e, come successo a molti, è stato attratto anche da Blurred Lines di Robin Thicke e Pharrell.

Ha gusti più raffinati Serena Williams. La statunitense non ha un brano preferito “ce ne sono troppi”,  ma ha due artisti che ama su tutti: Marvin Gaye e Stevie Wonder.

Non male anche i gusti di un’altra grandissima, Maria Sharapova, che non può privarsi del suo I-pod. Qui siamo su Coldplay e Gwen Stefani, ma ci sono giga e giga occupati da Florence and the Machine e Timbaland. Mentre l’amato Grigor Dimitrov ha una passione per il rapper Lil Wayne.

A ciascuno il suo artista insomma. La colonna sonora che scandisce le giornate degli idoli del tennis è la stessa che accompagna la vita dei loro tifosi. In fin dei conti, il confine è solo virtuale. A parte quello tra Justin Bieber e la Bellis…


Nessun Commento per “CC BELLIS-JUSTIN BIEBER E GLI ALTRI, E' UN TENNIS... MUSICALE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • AUSTRALIAN OPEN 2105: ECCO TUTTE LE TESTE DI SERIE Ufficializzate le teste di serie dell’ Australian Open 2015, su tutti spiccano Novak Djokovic e Serena Williams che hanno già trionfato sul cemento di Melbourne.
  • LO SPETTACOLO DEGLI OTTAVI DI FINALE TENNIS – Agli Internazionali Bnl d’Italia è tempo di terzo turno. Otto partite maschili e otto femminili, con in campo tutti i migliori tennisti al mondo. Probabilmente domani sarà la […]
  • UN VENERDÍ DA LEONI TENNIS – Agli Internazionali Bnl d'Italia è tempo di quarti di finale. Djokovic e Nadal sfidano Berdych e Ferrer, solitamente vittime sacrificali. Federer all’esame Janowicz. Tra le donne, […]
  • DAY 1: CHURCH ROAD SI COLORA D’AZZURRO Tennis – Wimbledon: Il giorno di apertura dei Championship vedrà protagonisti gli italiani, che faranno il loro esordio in massa. Folta anche la schiera dei big chiamati a rompere il […]
  • RANKING: ITALIANI OK, IN WTA AVANZANO MASHA E IVANOVIC Classifica Atp: Djokovic sempre in testa, nulla cambia in top 10 mentre gli azzurri guadagnano terreno. Wta: la Sharapova si avvicina a Serena e Ana Ivanovic torna in top 5
  • CEMENTO AMERICANO, COSA BOLLE IN PENTOLA TENNIS - Si alza il sipario sulla stagione del cemento americano. Tra campioni in carica, lotte al vertice e nuove leve oramai pronte al definitivo salto di qualità ci aspetta un 2014 a […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.