C’È GRANDE ATTESA PER IL RIENTRO DI RAFAEL NADAL

Cresce l’attesa per il rientro di Rafael Nadal, impegnato a Madrid questa settimana
lunedì, 2 Maggio 2022

Tennis. Rafael Nadal disputerà il Masters 1000 di Madrid questa settimana. Per lo spagnolo si tratta del primo torneo sul rosso, essendosi procurato una frattura ad una costola durante la semifinale di Indian Wells contro Carlos Alcaraz.

“Per quanto riguarda l’infortunio, sto bene. Per quanto concerne il mio livello di tennis e la mia preparazione, beh, è una storia totalmente diversa. Chiunque si sia rotto una costola sa quanto sia doloroso e limitante, specialmente nei primi giorni. Subito non riuscivo a fare nulla, avevo grandi difficoltà persino ad andare a dormire.

Non potevo praticamente fare niente, anche solo respirare mi provocava grande dolore, figuriamoci allenarsi. Delle sei settimane che sono stato lontano dal circuito, solo nelle ultime due sono riuscito ad allenarmi, ma durante la prima settimana si trattava di allenamenti di mezz’ora e in modo molto calmo, senza mai forzare minimamente.

In ogni caso, sono molto contento di essere qui. Sono già migliorato rispetto a quando sono arrivato e conto di farlo ancora tra lunedì e martedì.

Sarà senz’altro una settimana molto difficile: dovrò accettare che sarà tutto ben lontano dalla perfezione, ma non c’è modo migliore di preparare il futuro se non giocare questo torneo” – ha dichiarato il 21 volte campione Slam in conferenza stampa.

Rafa ha commentato la decisione di Wimbledon di escludere i tennisti russi e bielorussi: “Credo sia fortemente ingiusto nei confronti dei miei colleghi russi. Quello che sta accadendo non è colpa loro: mi dispiace molto per loro, non so davvero che cosa dire.

Vedremo quanto accadrà nelle prossime settimane, se i giocatori prenderanno posizione a riguardo.

Noi giocatori rientriamo nell’ATP così come l’organizzazione del resto dei tornei, mentre i Grande Slam non ne fanno parte.

Allo stesso tempo però, questi sono gli eventi più importanti dell’anno, sono i tornei con più punti di tutti e ogni giocatore vuole parteciparvici“. Il maiorchino vanta cinque successi al Mutua Madrid Open.


Nessun Commento per “C'È GRANDE ATTESA PER IL RIENTRO DI RAFAEL NADAL”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.