C’È SEMPRE DJOKOVIC IN POLE POSITION

Nonostante la classifica lo ponga al secondo posto, secondo i bookmakers è "Nole" il favorito per la medaglia d'oro a Londra 2012. Leggermente indietro nella virtuale griglia di partenza, il campione di Wimbledon Roger Federer, seguito a distanza da Andy Murray. Staccatissimi tutti gli altri, ma alle Olimpiadi le sorprese non sono mai mancate
mercoledì, 25 Luglio 2012

Mancano ormai soltanto tre giorni all’inizio del torneo olimpico di tennis che si disputerà a Wimbledon per la seconda volta nella storia. Come tradizionalmente avviene nell’immediata vigilia di un grande torneo, anche nei giorni precedenti alle Olimpiadi, è tempo di pronostici e di scommesse. La nostra analisi delle quote a cinque cerchi, inizia dal tabellone di singolare maschile.

A dispetto di quanto accaduto a Wimbledon e di quanto suggerisca la classifica Atp, per i bookmakers italiani rimane Novak Djokovic il favorito numero uno per la corsa alla medaglia d’oro. Alla vittoria del fenomeno serbo è abbinata una quota media di 2,45, vale a dire che scommettendo dieci euro sul successo di Nole ne avremmo indietro 24,50 in caso di esito positivo della scommessa. Leggermente più indietro rispetto al serbo, nella virtuale griglia di partenza delineata dagli operatori di scommesse italiani, c’è il fresco campione di Wimbledon Roger Federer, il cui successo è offerto ad una quota oscillante tra il 2,85 ed il 3,00. Più staccato Andy Murray, che nonostante l’ottimo torneo disputato ai Championships, secondo i bookmakers rimane molto indietro rispetto ai primi due giocatori del mondo. Un trionfo in patria del 25enne britannico renderebbe in media 5,75 volte l’importo giocato. Una quota influenzata dal fatto che per conquistare l’oro, lo scozzese dovrà quasi sicuramente battere sia Djokovic che Federer.

A bocce ferme, è difficile prevedere per la corsa all’oro di Londra, un vincitore diverso dai tre fab four rimasti in gioco dopo il ritiro di Nadal, tuttavia il torneo olimpico, in passato, è stato sempre ricco di sorprese e specialmente a livello maschile, spesso dal “mucchio” sono venuti fuori protagonisti inattesi. Proprio per questo, a livello di scommesse, potrebbe essere interessante (e fruttifero) mettere la propria fiche, su un nome diverso da quello dei soliti noti.

In particolare, sembra interessante la quota abbinata al trionfo di David Ferrer. Un successo del numero due di Spagna, può fruttare da 25 a 50 volte la posta scommessa. Una quota quanto meno alta, alla luce dell’ottimo Wimbledon disputato dal valenciano, che nel torneo olimpico sarà la quarta testa di serie e potrebbe avere un percorso relativamente comodo almeno fino alla semifinale. Interessante anche la quota di Jo Wilfried Tsonga (20,00), semifinalista a Church Road tre settimane fa e sempre temibile sui campi in erba. Parte a fari spenti, dopo l’eliminazione al primo turno di Wimbledon, ma può dire la sua il ceco Tomas Berdych, al cui successo è abbinata la quota di 33,00. La quota del ceco, che a Wimbledon fu finalista nel 2010, appare un pochino spropositata se paragonata al 25,00 abbinato a Juan Martin Del Potro e Milos Raonic, due spilungoni che non hanno di certo brillato ai recenti Championships.

Decisamente improbabile, secondo i quotisti, un colpo di coda di tennisti esperti, ma dal grande passato a Wimbledon, come Andy Roddick e David Nalbandian. Un successo nella loro ultima Olimpiade in carriera, renderebbe indietro, rispettivamente, 75 e 125 volte l’importo scommesso. Ancora meno considerati gli italiani Andreas Seppi e Fabio Fognini, i cui eventuali successi non sono nemmeno stati presi in considerazione dai quotisti, che hanno inserito i due tennisti del belpaese nel gruppone degli “altri” (30,00).

Una parentesi finale la dedichiamo al torneo di doppio, che vede i fratelli Bryan, una delle poche coppie che gioca regolarmente insieme, partire in pole position nella corsa all’oro. Un successo dei due gemelli americani viene offerto a 2,75.  Molto staccato il duo svizzero Federer-Wawrinka, il cui bis della medaglia di Pechino 2008, è stato abbinato ad una quota media di 5,00. Seguono le coppia ceca Berdych-Stepanek (9,00) e quella francese Tsonga-Llodra (12,00). Interessanti il 12,00 ed il 16,00 abbinato rispettivamente al tandem indiano Bopanna-Bhupati e a quello polacco Fyrstenberg-Matkovski, due coppie rodate che potrebbero far valere l’intesa maggiore rispetto ad altri team. Forse è stata sopravvalutata, a 16,00 , la coppia Djokovic-Troicki, a dispetto dell’altro tandem serbo composto da Tipsarevic e Zimonjic, il cui successo pagherebbe 25 volte la posta. In palinsesto a 33 la medaglia d’oro dei fratelli Murray. Alla stessa quota anche la coppia canadese Nestor-Pospisil, con il primo medaglia d’oro di specialità a Sidney 2000, mentre è offerta a 60,00 quella americana Roddick-Isner. Più considerati, almeno in doppio, gli italiani: la coppia Bracciali-Seppi è in lavagna a 100.


Nessun Commento per “C'È SEMPRE DJOKOVIC IN POLE POSITION”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • MURRAY SONTUOSO, GRAN BRETAGNA IN FINALE Il numero quattro del mondo, a Wimbledon, rifila un periodico 7-5 a Novak Djokovic e conquista una finale olimpica che nel tennis mancava alla Gran Bretagna da 92 anni. Un successo […]
  • È MEGLIO UNO SLAM O UN’OLIMPIADE? Tanti tennisti ed ex tennisti in questi giorni hanno espresso la loro opinione sul valore di una medaglia olimpica, paragonandolo a quello di una vittoria in un torneo major. I pareri sono […]
  • TSONGA CI RIPROVA Jo-Wilfried Tsonga spegne le ambizioni di Philipp Kohlschreiber e bissa la semifinale di Wimbledon raggiunta lo scorso anno. Il tedesco si arrende per 7-6 4-6 7-6 6-2
  • MURRAY-DJOKO, FEDERER-DELPO: CHE SEMI! Andy batte Almagro 6-4 6-1, Novak supera Tsonga 6-1 7-5: sono loro a contendersi un posto in finale alle Olimpiadi. Nella parte alta sarà Federer vs Del Potro: Roger piega Isner 6-4 7-6, […]
  • LE BANDIERE DEL TENNIS Con la scelta del comitato olimpico svizzero, ricaduta su Stanislas Wawrinka, saranno ben otto i tennisti portabandiera ai prossimi Giochi Olimpici di Londra 2012. Soltanto atletica e […]
  • NUMERI E RECORD A CINQUE CERCHI A due settimane dall'inizio del torneo olimpico, che si disputerà a Wimbledon, vi proponiamo tutti i numeri e tutti i primati riguardanti la storia del tennis ai giochi olimpici.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.