CECCHINATO: “IL MEGLIO DEVE ANCORA VENIRE”

Marco Cecchinato parla del 2018 e di come ancora non sia finita
lunedì, 23 Luglio 2018

Tennis. E’ stato il giorno dell’Italia, di Fognini e della seconda vittoria in carriera per Cecchinato. Lui su Instagram si sfoga scrivendo che “non era facile dopo le critiche in seguito a Wimbledon e la vittoria di Fabio poche ore prima”.

Invece ce l’ha fatta: “Sono un altro giocatore. A Budapest per me era tutto nuovo e vissi le ore prima della finale con grande tensione. Qui invece ero testa di serie e reduce da buoni risultati. Mi sono subito sentito beneHo fatto la miglior preparazione della mia carriera, sono al 100%. Ho fatto un investimento per poter fare il salto di qualità di cui mi parlavano tutti da anni: ora mi sposto con tecnico e preparatore atleticoCon queste basi posso vincere ancora tante partite quest’anno“.

E pensare che davvero il meglio potrebbe ancora venire, a partire da domani, quando l’esordio ad Amburgo, Atp 500, sarà tutt’altro che banale: opposto, oltre la rete, ci sarà Monfils.


Nessun Commento per “CECCHINATO: "IL MEGLIO DEVE ANCORA VENIRE"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.