CECCHINATO: “È TORNATO IL MARCO CHE TUTTI AVEVANO CONOSCIUTO”

Il 28enne palermitano ha recuperato la versione di se stesso che tutti avevano conosciuto, anche grazie all’aiuto di Max Sartori
domenica, 10 Gennaio 2021

Tennis. Lo scorso anno Marco Cecchinato ha mostrato segnali di ripresa sotto la guida di Massimo Sartori.

Il semifinalista del Roland Garros 2018 ha ottenuto discreti risultati su tutte le superfici, recuperando anche un pizzico di fiducia che era mancata nell’anno e mezzo precedente.

Ho ritrovato il Marco Cecchinato grintoso che tutti avevano conosciuto“, ha spiegato il 28enne palermitano nel suo racconto a Barbara Grassi per Sky Sport. 

Sì, ci sono cose positive, sia in campo, sia per quanto riguarda l’atteggiamento, ma anche a livello fisico. Adesso sto bene, ho lavorato tanto. 

Questo stop mi è servito perché ho avuto la possibilità di rimettermi in sesto e sono stato tante ore in campo con Max, soprattutto nel primo periodo, perché avevo bisogno di ritrovare quelle buone sensazioni che avevo un po’ dimenticato e , da n. 16, ero uscito dalla top 100.

E, in verità, per questo rosicavo tanto, era una cosa che mi faceva stare male. Tante sconfitte al primo turno, brutte sensazioni, ho passato un periodo difficile.

Tante critiche, con la gente che cominciava a parlare male e a criticarmi. Da una parte soffrivo, ma dall’altra parte avevo tanta voglia di rimettermi in gioco“ – ha aggiunto.

Molto fiducioso anche anche Massimo Sartori: “Quello che mi è piaciuto molto della stagione è che lui sia andato a Roma.

Arrivava da un Challenger in Francia, dove aveva perso ai quarti, è partito, in macchina, è arrivato a Roma e ha giocato le qualificazioni; ha fatto tre turni di quali, poi quella contro Edmund (vinta al terzo, ndr), è stata una partita importante per lui perché ha tirato fuori qualcosa che non trovava più. Da lì è andato a Parigi e si è riqualificato superando ancora tre turni.

Anche a Parigi Bercy si è qualificato. Ecco, secondo me, questo è già molto positivo perché quando un giocatore si qualifica sempre in tornei grossi, vuol dire che ha già cambiato marcia“.


Nessun Commento per “CECCHINATO: "È TORNATO IL MARCO CHE TUTTI AVEVANO CONOSCIUTO"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.