CHALLENGER, AL VIA IL MASTERS DEL CIRCUITO

Sorteggiati i gironi, oggi si scende in campo per la prima giornata. Presente anche un tocco d'azzurro, con Filippo Volandri testa di serie numero 2.
mercoledì, 13 Novembre 2013

TENNIS – Dopo le Finals di Londra è il turno di un altro atto finale, questa volta per il circuito Challenger. Con la stessa formula del torneo vinto da Djokovic, l’evento ATP Challenger Tour Finals parte questo pomeriggio da Sao Paulo, in Brasile. Impegnato nella manifestazione anche un tennista italiano: è Filippo Volandri, che sarà testa di serie numero 2.

Nella giornata di ieri sono stati sorteggiati i due gironi all’italiana, che vedranno sfidarsi quattro tennisti per ciascun raggruppamento. Nel Grupo Verde è stato inserito il numero 1 del torneo, Teymuraz Gabashvili, reduce dalla semifinale di Ortisei persa contro Andreas Seppi. Con il russo ci sono anche l’ucraino Oleksandr Nedovyesov (3), il rumeno Adrian Ungur (6) e il brasiliano Guilherme Clezar (8). Il tennista verdeoro rappresenta la wild card dell’appuntamento paulista, assegnata ad un giocatore di casa ed assente negli altri tornei della tipologia Finals.

Il secondo gruppo è il Grupo Amarelo, che vede Volandri punta di diamante e secondo nella griglia della manifestazione. Il giocatore toscano è insidiato dall’olandese Jesse Huta Galung (4), dal colombiano Alejandro Gonzalez (5) e dallo slovacco Andrej Martin (7). L’azzurro esordirà questo pomeriggio contro l’unico sudamericano presente nel suo girone: appuntamento fissato non prima delle 17:30 ore italiane.

Nella giornata odierna si partirà con il match tra Huta Galung e Martin. A seguire il match di Volandri, poi Gabashvili-Ungur e Nedovyesov-Clezar. Semifinali e finale previste a partire dal weekend.


Nessun Commento per “CHALLENGER, AL VIA IL MASTERS DEL CIRCUITO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.