CHALLENGER: CARRENO BUSTA VINCE A SIVIGLIA, SORRIDE ANCHE TROICKI

Nel consueto sguardo ai tornei del circuito Challenger giocati la scorsa settimana trovano menzione speciale nel nostro recap i successi di Mannarino, Troicki e del nostro Matteo Viola che in finale a Biella ha sconfitto Filippo Volandri.
martedì, 16 Settembre 2014

Nel consueto recap per quanto concerne il circuito Challenger troviamo anzi per meglio dire ‘ritroviamo’ alcuni giocatori in auge che puntano a migliorarsi nel ranking mondiale giocando, e in alcuni casi vincendo, i cosiddetti tornei minori.

Nella Copa Sevilla (Sevilla, Spagna) il top seeding Pablo Carreno Busta trionfa in finale con un 6-4 6-1 contro Taro Daniel. Proprio quest’ultimo, che stava giocando la sua seconda finale, ha continuato nel suo mese ‘forte’ giocando ad ogni modo un ottimo torneo ricco di buoni spunti e tanta fiducia da poter convogliare, perchè no, ancora in altri tornei del circuito. Non benissimo invece il tre volte campione in carica Daniel Gimeno-Traver che è stato sconfitto al primo turno dal connazionale Daniel Munoz-de la Nava, finendo così in maniera brusca la sua avventura in Andalusia.

Al Amex-Istanbul Open (Istanbul, Turchia) è ancora Adrian Mannarino l’assoluto protagonista. Ha vinto infatti il suo secondo titolo ad Istanbul (2010) e l’ottavo complessivo nel suo personalissimo score agli ATP Challenger Tour, sconfiggendo Tatsuma Ito 6-0, 2-0, ret. Mannarino che con questa vittoria si porta a quota 16 vittorie nel 2014, conferma davvero di essere giocatore di assoluto spessore in questi tornei. Ito dal canto suo è stato costretto a farla finita dopo 43 minuti – la finale più corta dell’anno – avendo rimediato un fastidioso infortunio al ginocchio sinistro. Per trovare un’altra finale più corta bisogna tornare indietro a  Lukas Rosol ed il suo 6-0, 6-3 ai danni di  Steve Johnson, match che durò appena 47 minuti.

Al Pekao Szczecin Open (Szczecin, Polonia) Dustin Brown ha pressochè dominato perdendo nell’arco di tutto il torneo solo un set. Il 29enne ha avuto la meglio su Jan-Lennard Struff col risultato di 6-4 6-3 in una finale tutta tedesca. Brown è il primo tedesco a trionfare nell’arco dei 22 anni di vita del torneo. Struff, nel frattempo, conferma qualche difficoltà di troppo quando c’è poi da ‘stanare’ l’avversario e conquistare titoli. Il gioco non manca, l’intensità pure, magari con un pizzico di ‘cattiveria’ in più alcuni match possono essere portati a casa. Riprovaci Jan-Lennard!

Al Banja Luka Challenger (Banja Luka, Bosnia & Herzegovina) torna al trionfo Viktor Troicki, che conquista il suo secondo titolo in tre settimane con un 7-5 4-6  7-5 contro un avversario di tutto rispetto come Albert Ramos-Vinolas. Troicki ha raggiunto almeno i quarti di finale in tutti e cinque i tornei giocati da quando è tornato dalla sospensione nel mese di luglio. Questo, unito ad una buona ‘campagna’ sul cemento nordamericano proiettano Viktor verso un finale di stagione molto più sereno di quello trascorso lo scorso anno dove c’erano evidentemente altri problemi a monte.

Ma si è giocato anche in Italia, precisamente al Challenger Pulcra Lachiter Biella (Biella, Italia) che ha visto il nostro Matteo Viola vincere il suo terzo titolo ATP Challenger Tour, battendo il connazionale e due volte campione (2000, ’03) Filippo Volandri col punteggio di 7 -5 6-1. Il torneo, che (finalmente) è stato restituito al calendario Challenger dopo una pausa di tre anni, è il 16 ° dei 19 eventi organizzati in Italia sul circuito di quest’anno.

 


Nessun Commento per “CHALLENGER: CARRENO BUSTA VINCE A SIVIGLIA, SORRIDE ANCHE TROICKI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • KUKUSHKIN RE A ISTANBUL, GIMENO-TRAVER RADDOPPIA TENNIS - Il tennista kazako si aggiudica il Challenger di Istanbul, lo spagnolo vince il secondo torneo consecutivo a Siviglia. Vincono anche Bedene (Banja Luka), Kamke (Pètange), Bagnis […]
  • BIELLA CHALLENGER. AVANZANO CECCHINATO E TRAVAGLIA La seconda giornata del Thindown Challenger del centro piemontese, 106mila e 500 euro di montepremi, registra i successi di Marco Cecchinato e Stefano Travaglia. Avanti anche Andrea Mager […]
  • VOLANDRI SI RITIRA A RIO Il livornese al debutto nell'Atp 500 di Rio de Janeiro si arrende a Dusan Lajovic e ai problemi fisici. Mannarino elimina Sock a Delray Beach, ok Feliciano Lopez.
  • ATP CHALLENGER IL RESOCONTO DELLA SETTIMANA Settimana quella appena trascorsa che ha visto molti giocatori impegnati in più tornei Challenger. Mannarino conquista l'Ecuador, Zverev migliora il suo ranking in Germania.
  • DAVIS, NOAH: “ATMOSFERA INCREDIBILE” Davis, la Francia dimezza lo svantaggio e si gioca tutto nei singolari di domani. Noah elettrizzato, Krajan furibondo per il clima sugli spalti.
  • CHALLENGER ROMA, VOLANDRI E PELLEGRINO AL TERZO ROUND Volano al terzo turno Filippo Volandri e Andrea Pellegrino. Gli azzurri hanno rispettivamente battuto il romeno Marius Copil e il portoghese Frederico Silva. Peccato per Stefano […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.