CHALLENGER INDIAN WELLS: SINNER FUORI AGLI OTTAVI

Il tennista azzurro è stato battuto in tre set da Denis Kudla. Eliminati anche Caruso e Marcora
venerdì, 6 Marzo 2020

TENNIS – Si è fermata agli ottavi di finale la corsa di Jannik Sinner al torneo Challenger Atp di Indian Wells. Il giovane talento azzurro è stato battuto in tre set da Denis Kudla (6-3 6-7 6-2 il punteggio finale in favore dello statunitense), al termine di una sfida in cui ha avuto molte opportunità ma nella quale ha commesso anche troppi errori.

Nel primo set Sinner ha avuto tre palle break che avrebbero potuto portarlo sul 3-2 e servizio, ma non è riuscito a sfruttarle e Kudla ne ha approfittato per strappare la battuta all’azzurro proprio nel quinto game. Una volta perso il primo parziale quindi Sinner ha reagito portandosi subito sul 2-0 all’inizio del secondo, e nel terzo gioco ha avuto addirittura 6 palle break per il possibile 3-0 “pesante”, ma anche in questo caso non è riuscito a sfruttare l’occasione permettendo subito dopo a Kudla di conquistare il contro-break del 2-2. Nel successivo tie-break comunque Sinner si è imposto 7 punti a 4, ma all’inizio della terza frazione inspiegabilmente ha accusato un lungo passaggio a vuoto, che ha permesso al suo avversario di portarsi addirittura sul 4-0. Da quel momento Kudla ha badato a gestire al meglio i propri turni di servizio e in pochi minuti ha messo in tasca la vittoria sul definitivo 6-2.

ALTRI RISULTATI INDIAN WELLS

E’ andata male poi anche agli altri due azzurri impegnati negli ottavi di finale del Challenger californiano. Salvatore Caruso infatti è stato battuto dall’americano Brandon Nakashima 6-4 6-3, mentre Roberto Marcora è stato sconfitto dall’altro statunitense Marcos Giron 7-6 6-1.

MONTERREY

Spostandoci infine al Challenger di Monterrey, non sono arrivate buone notizie per il tennis maschile azzurro neanche dal Messico, dato che tutti e tre i tennisti italiani impegnati negli ottavi di finale sono stati eliminati. Paolo Lorenzi è stato superato in tre set (6-4 5-7 6-4) dallo statunitense Ulises Blanch, Gian Marco Moroni è stato battuto 7-6 6-1 dall’australiano John-Patrick Smith e Lorenzo Giustino è stato sconfitto con un netto 6-1 6-2 dallo statunitense naturalizzato taiwanese Jason Jung.

(Nella foto Jannik Sinner – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “CHALLENGER INDIAN WELLS: SINNER FUORI AGLI OTTAVI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.