CHALLENGER MANERBIO, AVANZA QUINZI: OUT GAIO

I risultati dell'importante Challenger di Manerbio: al turno successivo Quinzi
martedì, 22 Agosto 2017

Tennis. Uno degli eventi tennistici più importanti in Italia, fra i pochi rimasti vivi nel maltrattato Belpaese della racchetta. Un torneo che trova radice nel vecchio millennio e dal 1999 si sono disputate tredici edizioni consecutive. Era inattivo dal 2011, con l’ultima vittoria di Ungur per un torneo che nell’albo d’oro annovera nomi importanti come Haase, Delbonis, Vinciguerra, Almagro e Ferrer.

Testa di serie n.1 del torneo in provincia di Brescia è Garcia Lopez, qualificatosi al turno successivo grazie al successo per 6-3, 6-4 sull’austriaco Hampel. Apre le danze quest’oggi il n.5 del seeding, il tedesco Otte che supera con un agevole 6-2, 6-4 il francese Doumbia.

La testa di serie n.2 Pavlasek supera con non pochi rischi l’austriaco Neuchrist in rimonta, con lo score di 1-6, 6-1, 6-4. Pellegrino sfrutta il ritiro di Kuhn per giocarsi il derby con Sonego, perdendolo però 7-6(4), 6-2.

Eliminato un altro azzurro, Gaio, fra i più attesi ma a cospetto del più qualificato De Greef: il belga porta a casa il match per 6-3, 6-4. Dura appena un set invece il match fra Ojeda e il francese Muller, costretto al ritiro dopo aver perduto il primo parziale col punteggio di 6-2.

Non è una giornata dolce per gli italiani, che lungo il cammino perdono anche la wild card Ocleppo. Il figlio d’arte perde 7-6(4), 6-3 dallo spagnolo Taberner. Tra i favoriti per la vittoria finale Ymer, lo svedese batte Majchrzak per 6-3, 6-4.

A Manerbio era grandissima l’attesa per l’ex vincitore juniores di Wimbledon, Gianluigi Quinzi. Il marchigiano porta a casa un bel match rimontando una situazione che non si era messa bene: il risultato finale recita 4-6, 6-4, 6-1 per l’azzurro.

 


Nessun Commento per “CHALLENGER MANERBIO, AVANZA QUINZI: OUT GAIO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.