CHALLENGER, I RISULTATI: MANNARINO BATTE JANOWICZ

Cominciano ad emergere i primi interessanti scontri nei tre challenger in programma questa settimana

Tennis. Si entra nel vivo nei tre tornei proposti dal circuito challenger previsti nella settimana che segue al primo Slam della stagione, che ha sconvolto ed attratto il globo sportivo, non solo amante del tennis, per la riproposizione di due finali in stile vintage fra le sorelle Williams ed il leggendario Fedal.

A Quimper, rimasta orfana di un Napolitano costretto a subire anche minacce ed insulti dagli scommettitori che avevano puntato sulla sua vittoria, si inizia a fare sul serio con importanti sfide e protagonisti solitamente attori principali del circuito Atp. L’esordio mattutino ha visto Stakhovsky, carnefice di Federer a Wimbledon 2013, battere a fatica lo spagnolo Lopez-Perez in tre set, col punteggio finale di 4-6, 7-5, 6-3 con una rimonta scaduta alle due ore esatte di gioco.

Bella vittoria anche per uno degli astri nascenti del tennis mondiale, il russo Rublev. La vittoria arriva al termine di oltre due ore di gioco, aggiudicandosi il match contro il francese Nys col punteggio finale di 6-4, 6-7(3), 6-3 in favore del classe ’97. Il derby francese fra Lamasine e Bourge se lo aggiudica nettamente il primo con lo score di 6-2, 6-1. Eliminazione a sorpresa per Benneteau, sempre più in caduta libera: vince Sakharov in rimonta 3-6, 6-4, 7-6(4). Il match di giornata fra Mannarino e Janowicz se lo aggiudica in tre set il francese con il punteggio di 6-4, 3-6, 6-4 dopo 1h 46 minuti di gioco.

A Dallas si decide ai tie-break il derby Kudla-Tiafoe 7-6(4), 7-6(1) mentre Harrison R. ha la meglio facilmente su Trungelliti per 6-4, 6-1.Bel successo di Ito su Ymer con un doppio 6-4 mentre Fritz supera Ram 6-3, 6-2 chiudendo il programma.

A Burnie grande battaglia fra Santillan e Mott, con quest’ultimo che si aggiudica l’incontro dopo quasi due ore e mezza col punteggio finale di 7-6(8), 5-7, 6-4. Vince in casa l’australiano Jasika su Popko per 6-1, 1-6, 6-3.

 


Nessun Commento per “CHALLENGER, I RISULTATI: MANNARINO BATTE JANOWICZ”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.