CILIC: “IL FUTURO DEL TENNIS È IN BUONE MANI”

Il gigante croato è sicuro che il futuro del tennis sia in buone mani dopo il ritiro di Federer, Nadal e Djokovic
mercoledì, 4 Dicembre 2019

Tennis. Non è stata di certo una stagione facile per Marin Cilic, frenato anche da numerosi guai fisici che lo hanno costretto ai box dopo gli US Open. Il gigante croato farà il suo ritorno alla ATP Cup, in programma dal 3 al 12 gennaio in Australia.

Intervistato dal quotidiano britannico Express, il vincitore degli US Open 2014 ha elogiato l’ascesa dei Next Gen durante gli ultimi mesi. Non a caso, le Nitto ATP Finals di Londra hanno incoronato un astro nascente come Stefanos Tsitsipas.

Alle Finals di Londra abbiamo avuto un chiaro segnale: il futuro di questo sport è in buone mani. 

Dopo che Rafa ha conquistato il numero uno nella classifica di fine anno ai danni di Novak Djokovic, i ragazzi più giovani sono saliti alla ribalta in un evento così importante. Thiem e Tsitsipas si sono dati battaglia in finale, sono due giocatori fortissimi.

Per me la fine della stagione è una delle parti più interessanti dell’anno, gli Slam sono finiti da alcuni mesi ed è bello vedere cosa può succedere nella stagione successiva. Quest’anno a Parigi, Denis Shapovalov e Grigor Dimitrov hanno fatto un ottimo lavoro. 

Denis è una costante minaccia in campo. Con il suo primo titolo di carriera e la finale di Parigi, vuole tornare più forte per consacrarsi definitivamente“ – ha dichiarato Cilic prima di immergersi nella preparazione invernale.


Nessun Commento per “CILIC: "IL FUTURO DEL TENNIS È IN BUONE MANI"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.