CILIC SALTA BRISBANE, ADDIO AUSTRALIAN OPEN?

Marin Cilic dice addio al torneo Atp 250 a Brisbane causa persistente dolore alla spalla. I media croati mettono in dubbio la sua partecipazione ai prossimi Australian Open.
domenica, 28 Dicembre 2014

Brutte notizie per lo splendido trionfatore agli ultimi Us Open. Il croato Marin Cilic, vincitore dell’ultima prova dello Slam sul torrido cemento di Flushing Meadows contro Kei Nishikori, era uno dei volti più attesi nel torneo di Brisbane, che faceva da apripista in Australia. Annunciato dunque il suo forfait causa un persistente e fastidioso dolore alla spalla cui ha costretto il gigante di Međugorje a gettare la spugna. Al suo posto, nel torneo che vedrà in campo tra gli altri giocatori anche Roger Federer, Kei Nishikori, Grigor Dimitrov e Juan Martin Del Potro (attesissimo il rientro dell’argentino), subentra Marinko Matosevic.

A meno di un mese, però, dalla prima prova dello Slam è lecito anche mettere in dubbio la partecipazione del n.9 del mondo. Secondo quello che trapela dai media croati, infatti ad oggi la presenza del croato, vincitore un paio di giorni fa del premio come miglior sportivo del suo paese, sarebbe in forte dubbio. La situazione creatasi ha portato gli organizzatori del torneo a storcere un po’ il naso poiché il croato era un sicuro protagonista annunciato. Ma, come si suol dire, la salute viene prima di tutto e il problema alla spalla deve essere risolto per non compromettere il resto della stagione.

Non ci voleva questo intoppo per l’allievo di Goran Ivanisevic, chiamato nel 2015 ad una stagione molto complicata dove dovrà far fronte a nuove (e tante) pressioni e cominciarla così. che sia alla fine presente o meno a Melbourne, era forse la scelta che più di tutte avrebbe evitato. Aver vinto gli Us Open non gli basta, Marin Cilic è convinto di avere le potenzialità per scalare ulteriormente la classifica dopo una stagione che l’ha visto entrare nella top-ten.

Gli obiettivi del croato sono più ambiziosi: “Quest’anno ho raggiunto i top 10. Sarò nei top 10 per la maggior parte della stagione, di sicuro ma ho come obiettivo per il 2015 di entrare persino nella top 5, questo è di sicuro un nuovo traguardo. Io e Goran abbiamo lavorato molto e credo che abbiamo raggiunto lo stile di gioco di cui ho bisogno per fare meglio”.


Nessun Commento per “CILIC SALTA BRISBANE, ADDIO AUSTRALIAN OPEN?”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.