CINCINNATI: SONEGO AGLI OTTAVI, FUORI SINNER E FOGNINI

Una vittoria e due sconfitte oggi per il tennis maschile azzurro al Masters 1000 americano
giovedì, 19 Agosto 2021

TENNIS – Una vittoria e due sconfitte. E’ questo il bilancio del tennis maschile azzurro nella giornata di oggi al Masters 1000 di Cincinnati. Sul cemento americano infatti Lorenzo Sonego si è guadagnato il pass per gli ottavi di finale, mentre Jannik Sinner e Fabio Fognini purtroppo sono usciti di scena al secondo turno.

SONEGO

A far sorridere il tennis tricolore ci ha pensato Lorenzo Sonego, protagonista di un altro successo in due set (7-6 6-2 il suo punteggio in suo favore) contro lo statunitense Tommy Paul. Nella fase iniziale del match l’azzurro è stato bravo a salvare tre palle break consecutive recuperando lo 0-40 del terzo gioco, poi ha saputo annullare due set-point nel tiratissimo tie-break che ha deciso il primo parziale, portandolo a casa 11 punti a 9 con la sua consueta grinta. E nella seconda frazione è salito subito sul 2-0 spostando ancora di più l’inerzia della sfida dalla sua parte, gestendo con grande autorità poi i successivi game fino al definitivo 6-2 con il quale ha messo in tasca la vittoria.

SINNER

E’ uscito di scena non senza rimpianti invece Jannik Sinner, battuto alla distanza da John Isner (5-7 7-6 6-4 lo score conclusivo in favore dello statunitense) al termine di un match molto tirato nel quale è stato ad un passo dalla vittoria. Dopo un primo set nel quale l’azzurro è stato chirurgico nello sfruttare l’unica palla break avuta sul 30-40 del 5-5, nel secondo nessuno dei due giocatori ha concesso la minima chance all’avversario fino al 6-6. Ma nel successivo tie-break Sinner non è riuscito a capitalizzare il 4-2 e servizio in suo favore e Isner ne ha approfittato per assicurarsi la frazione 7 punti a 4. Nel terzo e decisivo parziale quindi il gigante americano ha allungato sul 4-2 sfruttando il passaggio a vuoto avuto da Sinner nel sesto game, e dopo aver salvato una palla del possibile 4-4 ha messo in tasca la vittoria sul definitivo 6-4 grazie ad un ultimo turno di battuta quasi perfetto.

FOGNINI

E andata male poi, purtroppo, anche a Fabio Fognini, che dopo la bella prestazione sfoderata all’esordio contro Nikoloz Basilashvili è incappato in una giornata no nella sfida che lo vedeva opposto a Guido Pella. L’azzurro infatti ha ceduto all’argentino 6-1 7-5, al termine di due set nei quali purtroppo non è mai riuscito a trovare il suo ritmo di gioco.

(Nella foto Lorenzo Sonego – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “CINCINNATI: SONEGO AGLI OTTAVI, FUORI SINNER E FOGNINI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.