CINCINNATI: ULTIMO GRANDE APPUNTAMENTO PRIMA DELL’US OPEN

Al via il torneo combined di Cincinnati, Ohio, dove tutti hanno qualcosa per cui lottare. Djokovic sogna di diventare il primo a vincere tutti e 9 i Masters 1000, Murray il bis, Federer la vittoria dopo la sconfitta a Wimbledon, Serena la vendeta, la Halep il riscatto, la Bencic la consacrazione definitiva

Tennis  – Tutto pronto per il settimo Masters 1000 della stagione, a Cincinnati si gioca il Western & Southern Open. A guidare il seeding, naturalmente, è Novak Djokovic. Il serbo, prima testa di serie per la quarta volta in cinque anni, dopo la sconfitta in finale a Montreal, sogna di ottenere subito la rivincita impossessandosi dell’ultimo Masters 1000 assente in bacheca. Ritorna anche Roger Federer, fermo ai box dopo la sconfitta a Wimbledon. Al via ben 28 dei primi 30 giocatori del Ranking.

Nadal, Federer e Murray si sono divisi gli ultimi dieci successi, con la sola eccezione firmata da Andy Roddick, che nel 2006 è riuscito ad ottenere il titolo vincendo in finale proprio sul fresco Re di Montreal. D’altro canto, il numero uno del mondo, dopo quattro finali, spera di poter diventare il primo giocatore della storia ad aggiudicarsi tutti e 9 i Masters 1000. Il serbo arriva a questo punto della stagione con 52 vittorie e 4 sconfitte (29-3 sul cemento, 29-1 nei Masters 1000,18-3 contro i Top 10). Roger Federer, vincitore a Cincinnati sei volte, cerca il settimo sigillo alla sua 15/ma apparizione in Ohio. L’elvetico, con un bilancio di 37 vittorie e 8 sconfitte, non ha mai perso una finale qui, ma torna nel circuito dopo la cocente sconfitta in finale a Wimbledon. L’allievo di Amelie Mauresmo, diventata mamma proprio ieri, dopo il successo a Montreal si è anche impadronto della seconda posizione dopo più di due anni. Ma non è solo il torneo delle stelle: Milos Raonic è ad una vittoria dalle 200 in carriera, Fernando Verdasco dalle 100 nei Masters 1000. Traguardo ancora più importante può raggiungerlo Rafael Nadal, che dopo le delusioni di Montreal è ad appena quattro vittorie dalle 300 nei Masters 1000. Da tenere d’occhio John Isner, sconfitto nei quarti di finale a Montreal, ma capace di raggiungere la finale a Cincinnati due anni fa. Lo statunitense si è aggiudicato 11 degli ultimi 13 incontri disputati, vincendo anche l’ATP 250 di Atlanta. Interessante la scelte delle Wild Card, assegnate a Jared Donaldson, Mardy Fish (al penultimo torneo in carriera), Bjorn Fratangelo e Rajeev Ram. Donaldson e Fratangeo, al debutto in un Masters 1000, si sono guadagnati questa possibilità grazie al grande numero di vittorie ottenuto nel circuito minore.

In extremis è arrivato il ritiro di Kei Nishikori, che per motivi precauzionali ha preferito prendersi qualche settimana di stop in vista degli Us Open.

Capitolo azzurri – In tabellone presenti solo Fabio Fognini e Andreas Seppi. Il ligure, che ha da difendere i quarti di finale ottenuti lo scorso anno, ha pescato al primo turno il qualificato Thanasi Kokkiankis, avversario tutt’altro che agevole su queste superfici. L’austrliano, coinvolto nella bufera dall’amico Kyrgios, è stato subito vittima di qualche frecciatina dall’avversario di primo turno nel tabellone cadetto, Ryan  Harrison. Il numero due d’Italia, dovesse riuscire a superare “The Kokk, avrebbe un secondo turno ancor più complicato contro il vincente della sfida che vede opposti Nick Kyrgios e Richard Gasquet. Spot altrettanto complicato per Andreas Seppi, che dopo Adrian Mannarino al primo turno, potrebbe subito trovare Milos Raonic ai sedicesimi.

Il tabellone completo

[1] Novak Djokovic has a Bye
Gilles Muller vs [LL] Benoit Paire
Jo-Wilfried Tsonga vs Fernando Verdasco
[Q] Yen-Hsun Lu vs [13] David Goffin

[10] Gilles Simon vs Ivo Karlovic
Dominic Thiem vs Martin Klizan
Borna Coric vs [Q] Alexander Zverev
[5] Stan Wawrinka has a Bye

[Q] Alexandr Dolgopolov has a Bye [[4] Kei Nishikori has withdrawn]
Sergiy Stakhovsky vs Bernard Tomic
[WC] Jared Donaldson vs [Q] Nicolas Mahut
Jerzy Janowicz vs [14] Gael Monfils 

[11] John Isner vs Sam Querrey
Pablo Andujar vs Tommy Robredo
Thomaz Bellucci vs Jiri Vesely
[6] Thomas Berdych has a Bye

[7] Marin Cilic has a Bye
Joao Sousa vs Philipp Kohlschreiber
Fabio Fognini vs [Q] Thanasi Kokkinakis
Nick Kyrgious vs [12] Richard Gasquet

[16] Grigor Dimitrov vs Lukas Rosol
[Q] Vasek Pospisil vs [Q] Denis Kudla
Viktor Troicki vs [WC] Mardy Fish
[3] Andy Murray has a Bye

[8] Rafael Nadal has a Bye
[WC] Rajeev Ram vs Jeremy Chardy
Adrian Mannarino vs Andreas Seppi
Feliciano Lopez vs [9] Milos Raonic

[15] Kevin Anderson vs Leonardo Mayer
[WC] Bjorn Fratangelo vs Jack Sock
Roberto Bautista Agut vs Pablo Cuevas
[2] Roger Federer has a Bye

In campo femminile, dopo la vittoria della sorprende Belinda Bencic a Montreal, Cincinnati rappresenta l’ennesimo punto di svolta per la lotta a Singapore. Secondo Premier 5 in altrettante settimane, per il 12/mo anno consecutivo si gioca in Ohio il Western & Southern Open. Presenti tutte e 10 le prime giocatrici del mondo e anche le dieci dopo, ad eccezione di Ekaterina Makarova, costretta al ritiro per un problema al polpaccio sinistro. Torna Maria Sharapova, assente a Montreal che, proprio come Roger Federer, non ha giocato nulla dopo la sconfitta a Wimbledon.

Vorrà sicuramente rifarsi Serena Williams, alla seconda sconfitta stagione in quel di Montreal, ma anche Simona Halep (giocatrice che sul cemento, quest’anno, ha vinto il maggior numero di incontri e di tornei), costretta al ritiro in finale proprio ieri. Dato curioso è rappresentato dalle vincitrici di questo torneo, tutte diverse. Ancora più curioso se si considera che dal 2009 solo le “Top 2” si sono aggiudicate questo torneo, detentrice del titolo è Serena. Per quanto riguardo le azzurre, ci saranno Sara Errani e Roberta vinci, straordinarie a Montreal, e Camila Giorgi e Flavia Pennetta, in cerca di qualche vittoria in vista di un Us Open complicato per entrambe. Karin Knapp sfida la pericolosa Ana Konjuh.

Tabellone completo

(1) S Williams BYE
Pironkova – (Q) Hradecka
Knapp – (Q) Konjuh
(16) Errani – Gavrilova

(10) Suarez Navarro – Stephens
(Q) Dellacqua – (Q) Barthel
Diyas – V Williams
(6) Ivanovic BYE

(4) Kvitova BYE
Garcia – Lisicki
Bouchard – (Q) K.Bondarenko
(14) Svitolina – (WC) Riske

(11) Kerber – Bencic
Pennetta – Cibulkova
(WC) Vandeweghe – (Q)Putintseva
(7) Safarova BYE

(5) Wozniacki BYE
Azarenka – (Q) Davis
Pavlyuchenkova – Vinci
(9) Muguruza – (Q) Shvedova

(15) Petkovic – (Q) Goerges
Giorgi –  (Q) McHale
Mladenovic – (WC) Hantuchova
(3) Halep BYE

(8) Ka Pliskova BYE
Stosur – (Q) Babos
Brengle – Jankovic
(12) Bacsinszky – Keys

(13) A Radwanska – (Q) AK.Schmiedlova
Begu – Cornet
Strycova – Lepchenko
(2) Sharapova BYE


Nessun Commento per “CINCINNATI: ULTIMO GRANDE APPUNTAMENTO PRIMA DELL'US OPEN”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • CEMENTO AMERICANO, COSA BOLLE IN PENTOLA TENNIS - Si alza il sipario sulla stagione del cemento americano. Tra campioni in carica, lotte al vertice e nuove leve oramai pronte al definitivo salto di qualità ci aspetta un 2014 a […]
  • VERSO MELBOURNE: UNO SGUARDO ALLE QUOTE Parte oggi la nuova sezione betting targata tennis.it. I primi pronostici sono per l'Australian Open 2013 a meno di un mese dall'inizio del torneo. Scopri chi sono, secondo noi, i favoriti […]
  • AUSTRALIAN OPEN 2015: TUTTE LE QUOTE SUL VINCITORE FINALE Novak Djokovic e Serena Williams sono i netti favoriti dei bookmakers per la vittoria finale del primo Slam stagionale. Ecco tutte le quote
  • E LA CHIAMANO ESTATE Dopo le Olimpiadi, il mondo del tennis non va in vacanza, ma si sposta in America, per la classica stagione sul cemento. Si parte dal Canada per arrivare a New York, passando per […]
  • AUSTRALIAN OPEN 2105: ECCO TUTTE LE TESTE DI SERIE Ufficializzate le teste di serie dell’ Australian Open 2015, su tutti spiccano Novak Djokovic e Serena Williams che hanno già trionfato sul cemento di Melbourne.
  • CINCINNATI AL VIA INSEGUENDO IL “CAREE GOLDEN MASTER” Archiviato Montreal con i successi di Rafa Nadal e Serena Williams, le attenzioni del tennis mondiale si spostano a Cincinnati. Il quarto appuntamento stagionale sul cemento vedrà scendere […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.