CINQUE GIOCATE PER GLI OTTAVI

Si chiude con l'ultima parte degli ottavi di finale la prima settimana degli Australian Open. Vi proponiamo cinque giocate.

Nell’ultima giocata proposta abbiamo centrato la doppia tutta russa Kirilenko + Kuznetsova a quota vicina al raddoppio, suggerendo anche di inserire l’Over 3.5 set tra Seppi e Cilic, puntualmente avvenuto, per chi volesse aumentare la propria vincita. Sempre in forma il nostro bilancio che vede un positivo di 32,59 stake.

Stanotte calerà il sipario sugli ottavi di finale; l’order of play si divide tra quattro incontri maschili e quattro femminili dai quali cerchiamo di trarre il meglio così:

Australian Open Maschile

Jeremy Chardy – Andreas Seppi

Esito: Over 39.5 games @ 1.75

La prima premessa da fare su questo incontro è che rappresenta per entrambi l’occasione della vita. Nessuno, quindi, mollerà niente. Il secondo aspetto è la grande resa al servizio che ha accompagnato fin qui sia Jeremy Chardy sia Andreas Seppi. Quando la prima entra nel quadrato quattro volte su cinque il punto è fatto sia per uno sia per l’altro. Difficile vedere una netta vittoria per 3 set a 0 dato che l’incontro è estremamente equilibrato e importante. Per tali motivi noi andiamo su un over games che ha una linea nemmeno troppo alta, sicuramente realizzabile in caso di quarto set.

Gilles Simon – Andy Murray

Esito: Under 29.5 games @ 1.75

Gilles Simon è uscito quasi in lacrime e con le occhiaie dopo la maratona terminata 8-6 al quinto col connazionale Monfils. Oltre al torcicollo che si porta dietro fin dall’inizio del torneo e gli impedisce di servire al meglio, ha avuto problemi ad una gamba nel rocambolesco incontro con Gael, oltre ad aver chiuso il match completamente allo stremo delle forze. Trovare Andy Murray dall’altra parte della rete in queste condizioni gli toglie ogni possibilità di proseguire nel torneo. Anche fosse al 100%, Gilles ha un record tremendamente negativo con lo scozzese: 1 solo incontro vinto, tra l’altro su terra nel 2007 a Roma quando Murray non era ancora il Murray che conosciamo, e ben 9 finiti nelle mani del vincitore degli US Open 2012. E’ chiaro che la tipologia di gioco del francese non crea nessun problema ad Andy, anzi il britannico ci va a nozze. La forma fisica poi sarà tutta dalla parte di Murray, quindi prendiamo con fiducia l’under di 29 giochi e mezzo perchè prevediamo una netta vittoria di Andy. Anche un 6-4 6-4 6-3 è sufficiente per questa giocata anche se noi pensiamo che il punteggio sarà ancora più crudele nei confronti del transalpino. L’unica cosa da temere è un possibile ritiro di Simon: in quel caso la scommessa sarebbe void.

Milos Raonic – Roger Federer

Esito: Handicap 1 (6 games) @ 1.9

Roger Federer sta dando lezioni di tennis a tutti qua a Melbourne. Trova però un test difficile per entrare nei quarti dato che affronterà Milos Raonic. Si sono incontrati tre volte i due, tutte nel 2012. Sono arrivate tre vittorie di Federer, tutte però molto sofferte per 2 set a 1 e curiosamente su tre superfici diverse. A Indian Wells su cemento, a Madrid sulla terra (blu) e ad Halle sull’erba. Tuttavia in ben due occasioni e’ finita 7-6 al terzo, la restante 6-4. L’elvetico soffre particolarmente i grandi servitori perchè non gli danno ritmo e modo di imporre il suo gioco. Il canadese come quasi in ogni torneo sta battendo davvero alla grande. Nella solida vittoria contro un buon ribattitore come Kohlschreiber, ha piazzato 23 aces in tre set e non ha mai dovuto salvare palle break. Potrebbe ancora una volta finire con una vittoria di Federer “d’esperienza”, ma l’handicap di 6 giochi Raonic lo può coprire anche solo con la battuta, quindi gli diamo fiducia.

Australian Open Femminile

Bojana Jovanovski – Sloane Stephens

Esito: Set 0-2 @ 1.75

Buon torneo per Bojana Jovanovski ma pensiamo che la sua corsa si fermi di fronte a Sloane Stephens. La serba ha concesso addirittura 16 palle break ad una stanca Date che non è riuscita ad approfittarne. Ha poi ottenuto col servizio, complessivo di prima e seconda, solo il 51% dei punti. Se questo sarà il suo rendimento stanotte l’americana non le darà scampo. Sloane serve davvero bene e già solo questo potrebbe fare la differenza, ma ha anche dalla sua dei colpi da fondo più potenti, incisivi e in grado di portarle punti. Non ha ancora perso un set nel torneo e non vediamo come possa essere la Jovanovski a strapparglielo.

SINGOLA

Chardy – Seppi Over 39.5 games @ 1.75 [Stake 6];

SINGOLA
Simon – Murray Under 29.5 games @ 1.75 [Stake 9];

SINGOLA

Raonic – Federer Handicap 1 (6 games) @ 1.9 [Stake 6];

SINGOLA

Jovanovski – Stephens Set 0-2 @ 1.75 [Stake 6];

DOPPIA

Simon – Murray Set 0-2 @ 1.3;

Jovanovski – Stephens 2 @ 1.3;

Totale @ 1.69 [Stake 9]

Ricordiamo che scommettere è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Le percentuali di vincita variano a seconda dei singoli bookamers, che devono obbligatoriamente esporre i dati come previsto dal Decreto legge 13 settembre 2012, n. 158.


Nessun Commento per “CINQUE GIOCATE PER GLI OTTAVI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.