ATP: VINCE SOLO STARACE

Viene da Potito l'unica vittoria in un lunedì nefasto per i colori azzurri. A Stoccolma Seppi prende un doppio 6/2 Wawrinka, stesso risultato con il quale Bozoljac si è imposto su Bolelli al challenger d'Orleans
lunedì, 18 Ottobre 2010

Mosca (Russia) – Niente da fare per Flavio Cipolla, sconfitto nell’ultimo turno di qualificazione al tabellone principale del torneo Atp 250 di Mosca. Il romano ha perso una maratona infinita contro Andrey Kuznetsov, che al termine delle 3h e 43′ di gioco può alzare stremato le braccia al cielo, con il tabellone inchiodato sul punteggio di 7/6(11) 5/7 7/6(3).

Ci pensa Potito Starace a rendere meno amara l’infausta giornata per i colori azzurri. Il campano ha vinto un bel match in rimonta su Teymuraz Gabashvili, russo di origini georgiane inserito in tabellone grazie ad una wild card. Dopo un avvio in sordina, che ne ha pregiudicato il primo set, Poto si è rimesso in carreggiata ribaltando il risultato fino al 3/6 7/5 6/1 conclusivo.

Stoccolma (Svezia) – Seppi non è riuscito ad opporre resistenza a Stanislas Wawrinka (n.5). Nel match d’esordio sul veloce scandinavo il numero 1 d’Italia si è sciolto in 80 minuti di gioco, uscendo dal campo con lo score di 6/2 6/2 in favore dello svizzero.

Orleans (Francia) – Esordio amaro per Simone Bolelli al challenger di scena ad Orleans (€ 106.500 di prize money). Sul veloce francese il bolognese è stato sconfitto dal “palindromo “Ilija Bozoljac con un doppio 6/2 in 70′ di gioco.


Nessun Commento per “ATP: VINCE SOLO STARACE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.