CIRCUITO CHALLENGER: DI WU NELLA STORIA DEL TENNIS CINESE

Primo titolo per la Cina che a Maui, con il suo miglior tennista, conquista uno storico torneo nel circuito Challenger. A Bucaramanga sconfitta in finale per Lorenzi a che si arrende in due set a Gerald Melzer
mercoledì, 3 Febbraio 2016

Tennis – Dall’orgoglio del cinese di Di Wu alla delusione di Paolo Lorenzi che ha perso contro Gerald Melzer, ecco cosa è successo nel circuito Challenger nella settimana appena passata:

Sportmaster Tennis Championships di Maui (Maui, U.S.A.): la Cina conta oltre un miliardo di persone ma nessuna di queste era riuscita prima di domenica scorsa a vincere un torneo Challenger nella storia del tennis. Di Wu, nativo di Shanghai, è diventato il primo cinese ad aver ottenuto un titolo in singolare nel circuito Atp. Il 24enne asiatico ha avuto la meglio sulla testa di serie Kyle Edmund per 4-6, 6-3, 6-4 in due ore e sette minuti nel torneo di Maui, USA. Wu è riuscito a salvare ben 11 break point su 15 offerti superando il proprio avversario e delle condizioni metereologiche non proprio ottimali viste le forti raffiche di vento che imperversavano sul campo fa gioco al Royal Lahaina Resort per tutta la partita.

“Oggi ho dato il 100 per cento” dichiara soddisfatto Wu,”I giocatori cinesi hanno mai vinto un Challenger. Ho fatto bene, sono restato in campo combattere ed è stato incredibile. Di sicuro sentirò pressione in Cina. I tifosi cinesi ti seguono ovunque e vogliono che tu vincera. Volevo diventare il primo uomo a vincere un titolo. Sono veramente felice.”
Il 24enne tornerà in Top 200 come numero 168 del ranking Atp.
Ho giocato con Novak a Shanghai. E ‘estremamente difficile ottenere un punto contro Novak . E’ come un muro. Vedo una grande distanza per raggiungere il suo livello e non me lo aspettavo, ma mi sono trovato con la possibilità di migliorare e fare progressi. “

So che Edmund è giovane, intelligente e nella Top 100. Ha una buona esperienza. Sono stato più aggressivo con il mio dritto oggi, lui risponde molto bene ed è per questo che ho concesso 11 palle break. Devo migliorare con le gambe. Devo anche ricordare come ho giocato qui, essere più concentrato e giocare il prossimo torneo come questo. “
Con questa sconfitta, il n. 88 del mondo Edmund termina una striscia di otto finali Challenger vinte da giocatori inglesi. E’ stata la quarta vittoria di Wu contro un Top 100.

Claro aperto Bucaramanga (Bucaramanga, Colombia): Paolo Lorenzi ha dovuto arrendersi a Gerald Melzer (sia nel secondo turno del 2015, che nella finale di domenica). Insomma anno diverso, stesso risultato. Sono bastati 75 minuti a Melzer per aggiudicarsi il titolo con il punteggio di 6-3, 6-1, contro un Lorenzi non al meglio. Questa è stato il secondo titolo per l’austriaco quest’anno dopo la vittoria ad inizio stagione a Mendoza, in Argentina (terzo titolo in assoluto).

Melzer: “non si vince titoli ogni giorno. Era difficile ad inizio torneo ma poi poco a poco ho trovato il mio ritmo. Sono molto felice di essere il campione. “


Nessun Commento per “CIRCUITO CHALLENGER: DI WU NELLA STORIA DEL TENNIS CINESE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.