SARA AL TOP

Il successo di Barcellona regala a Sara Errani il best ranking alla posizione n.28. Praticamente immobili le restanti azzurre, mentre risalgono leggermente Angelique Kerber e Jelena Jankovic
lunedì, 16 Aprile 2012

Roma – Settimana abbastanza tranquilla quella appena trascorsa per la classifica WTA, che registra lievi scosse di assestamento. I due tornei international da 220 mila dollari di Barcellona e Copenaghen,  hanno visto in campo solo una top ten; Caroline Wozniacki, impegnata in Danimarca nel torneo di casa. La finale raggiunta non ha regalato nulla alla danese, rimasta stabile come tutte le prime 10 giocatrici del mondo. Si muove qualcosa invece nelle retrovie, dove a sorridere sono  principalmente le due vincitrici della settimana, Sara Errani e Angelique Kerber, entrambe alla conquista della miglior posizione in carriera.  Pochissime le variazioni anche per il resto delle italiane.

Sarita best. La settimana perfetta. Questo forse il titolo migliore per descrivere gli ultimi 7  giorni di Sara Errani, talento più giovane del nostro tennis al femminile, capace di firmare la doppietta a Barcellona, sia in singolo che in doppio. Il torneo catalano è divenuto ormai una sorta di succursale del tennis italiano,con 4 successi consecutivi delle nostre rappresentanti e una finale di doppio, l’ultima, tutta azzurra. Il doppio 6-2 rifilato a Dominika Cibulkova ha regalato a Sarita il 4° titolo della carriera, accompagnato da una notevole spinta anche in termini di classifica. I 280 punti incamerati lanciano di ben 5 posizioni la romagnola, che dalla n.33 balza per la prima volta alla n.28, sfondando il fatidico muro della top 30. Un traguardo più che meritato, frutto di un inizio di stagione straordinario, che di certo Sara vuole perseguire.

Top 10 immobili. Del tutto invariate le prime 10 posizioni della classifica mondiale, con quasi tutte le protagoniste a riposo in vista della Fed Cup e della lunga stagione sul rosso in Europa. L’unica a cimentarsi è stata Caroline Wozniacki, n.6, che senza potersi esimere ha partecipato al torneo casalingo di Copenaghen. Dopo i successi del 2010 e 2011, l’ex n.1 del mondo si è lasciata ipnotizzare in finale dalla tedesca Angelique Kerber, senza però accusare nulla in classifica. Per il resto Victoria Azarenka continua a guardare tutte dall’alto con oltre 1000 punti su Maria Sharapova e quasi il doppio su Petra Kvitova. Al 4° posto resta stabile la polacca Agnieszka Radwanska, così come al 5° l’australiana Samantha Stosur. Dopo la Wozniacki resta ferma al 7° posto la francese Marion Bartolì, che deve diferdere il suo piccolo margine sulla cinese Na Li, attualmente all’8° posto. Seconda settimana al 9° posto per Serena Williams, che precede di circa 400 punti Vera Zvonareva, utlima delle top 10.

Sale Angelique. Scorrendo la classifica si registra il ritorno al suo best ranking di Angelique Kerber, che dopo aver alzato il trofeo a Copenaghen, guadagna una posizione tornado dopo un mese alla n.14, sua miglior piazza di sempre. La tedesca scalza di una piazza la serba Ana Ivanovic, ora alla n.15, insidiata ad appena 50 punti dall’altra tedesca Julia Goerges. A regalare qualche posizione alla Serbia ci pensa Jelena Jankovic, che dopo aver raggiunto la semifinale in Danimarca rosicchia due posti portandosi alla n.18, scalzando di una piazza Roberta Vinci alla n.19 e Daniela Hantucova alla n.20. Il buon torneo di Barcellona regala invece parecchie soddisfazioni a diverse top 60: Sorana Cirstea sale di 7 alla n.40, mentre Simona Halep nè guadagna 4 fermandosi alla n.42. + 5 per Petra Martic alla n.52, e + 7 infine per Calra Suarez Navarro, che rientra alla posizione n.58.

Le altre azzurre. Detto di Sara Errani e Roberta Vinci, il resto delle nostre rappresentanti resta di fatto invariato. Nonostante gli scarsi risultati del momento, Francesca Schiavone tiene la 12° posizione, ma i futuri punti in scadenza restano un bel fardello da mantenere. Resta al momento n.3 d’Italia Flavia Pennetta, ferma alla posizione n.24, ma l’ascesa di Sara Eranni potrebbe causare un prossimo avvicendamento. Perde infine un posto Alberta Brianti, che scala alla n.64.


Nessun Commento per “SARA AL TOP”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • CLASSIFICA WTA IMMUTATA Caroline Wozniacki è la regina, mentre Frascesca è stabile al 7° posto. Festa per Roberta Vinci e il suo best ranking (n.29). E intanto Serena Williams riparte da n.25 del mondo.
  • WTA, IL PAGELLONE FINALE Un altro, intenso anno di tennis volge al termine. Tennis.it mette i voti di fine stagione alle stelle della Wta e sancisce promozioni e bocciature
  • PENNETTA OK, SCHIAVONE KO Nel WTA di Barcellona buon esordio di Flavia Pennetta, che batte Lara Arruabarena-Vecino 6-0 6-4. Primo tunro amaro invece per Francesca Schiavone, sconfitta 6-4 6-3 da Olga Govortsova. […]
  • ‘SARITA’ CHIUDE L’ANNO CON IL BEST RANKING L’azzurra termina la sua stratosferica stagione centrando il miglior piazzamento di un'italiana a fine anno, con il sesto posto. Nella top ten perde due posizioni Petra Kvitova, mentre al […]
  • SERENA PESCA RADWANSKA, SHARAPOVA CON AZARENKA TENNIS - A Parigi sono stati sorteggiati i tabelloni della 112esima edizione del Roland Garros: la numero uno del mondo è stata abbinata nella potenziale semifinale alla Radwanska, mentre […]
  • TUTTE FERME Pochissime novità in seno alla nuova classifica WTA. Il successo a Seoul non regala nulla a Caroline Wozniacki, che resta ancora fuori dalle top 10, capitanate saldamente da Victoria […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.