CONCHITA MARTINEZ GUIDERA’ LA SPAGNA IN DAVIS

Conchita Martinez nuovo capitano di coppa Davis per la Spagna. L'ex campionessa a Wimbledon sostituisce Gala Leon.
lunedì, 6 Luglio 2015

TENNIS – Conchita Martínez, ex campionessa di Wimbledon nonchè ex numero due del mondo, sarà il nuovo capitano della squadra spagnola di Coppa Davis. Una notizia che, a tratti, ha spiazzato i media dopo che nei mesi scorsi la conduzione tecnica di Gala Leon, aveva fatto storcere il naso a parecchi iberici. L’esordio di Conchita avverrà in Russia a fine mese. La spagnola, ha accettato di svolgere il ruolo fino alla fine del 2015 con ottime probabilità di rinnovo.

Con l’innesto nel team di Conchita Martinez, che segue il licenziamento di Gala León nella giornata di venerdì, si è chiusa una settimana a dir poco frenetica per il tennis spagnolo in cui Fernando Fernández-Ladreda è stato nominato come nuovo presidente della federazione nazionale dopo varie sollecitazioni, non ultime, quelle degli stessi atleti.

Con la Spagna impegnata nel delicato match contro la Russia alla Fetisov Arena di Vladivostok il 17-19 luglio, il nuovo capitano dovrà da subito dimostrare tutto il suo valore scegliendo i giocatori giusti, motivandoli al meglio. Una sconfitta sarebbe disastrosa per una squadra che, forte di gente del calibro di Rafael Nadal, David Ferrer, Carlos Moya e Juan Carlos Ferrero, ha vinto la Davis solo per cinque volte da inizio secolo. Una compagine, quella spagnola, peraltro, in grandissima difficoltà di risultati.

Per evitare il ‘disastro’, la Spagna deve battere la Russia e, solo dopo averlo fatto, potrebbe agguantare un play-off contro una delle otto perdenti del primo turno di quest’anno.

La federazione spagnola ha detto in un comunicato di aver “cercato la soluzione migliore per affrontare al massimo il difficile compito che la nazione dovrà affrontare…e ha stabilito che già aveva al suo interno una professionista che gode del rispetto e della stima dei giocatori e la cui carriera sportiva ha dimostrato la sua idoneità”.

Tuttavia, la scelta di Martinez, farà nuovamente impazzare le critiche dopo che la stessa Gala Leon aveva scatenato, suo malgrado, delle critiche quasi ingiustificate. Toni Nadal, allenatore e zio di Rafa, ricordiamolo, aveva quasi scatenato un dibattito sessista dopo la nomina della León, aggiustando poi il ‘tiro’ parlando di mancanza di esperienza a questi livelli. Nadal, Ferrer e altri giocatori, in seguito, avevano alzato la voce contestando alla Federazione una mancanza di collaborazione per il bene reciproco del team.

José Luis Escañuela, che come presidente della federazione tennis spagnola ha curato la nomina, è stato da sempre un agguerrito sostenitore di Gala León. Ma le dimissioni dello stesso Escañuela questa settimana, avvenute a seguito di un’inchiesta sui conti in Federazione, lo aveva lasciato effettivamente isolato in questa strenua difesa. Il successore di Escañuela, Fernández-Ladreda, ha poi scelto per la sostituzione.


Nessun Commento per “CONCHITA MARTINEZ GUIDERA' LA SPAGNA IN DAVIS”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.