CONI: COLLEGIO DI GARANZIA UFFICIALIZZA CALENDARIO UDIENZE 16 DICEMBRE

giovedì, 26 Novembre 2015
ROMA - Il Presidente del Collegio di Garanzia dello Sport, Franco Frattini, ha fissato la prossima sessione di udienze, a Sezioni Unite, il 16 dicembre, a partire dalle ore 15.30. Questo il calendario dei ricorsi previsti: ricorso Procura Generale dello Sport CONI e Procura Federale della Federazione Italiana Tennis (F.I.T.) contro Daniele Bracciali e Potito Starace, nonche' nei confronti della FIT, contro la decisione della Corte Federale d'Appello FIT del 10 ottobre 2015, che, in parziale accoglimento dei ricorsi degli incolpati e in parziale riforma della sentenza di primo grado federale (radiazione per entrambi e ammenda di 40.000,00 euro per Bracciali, ammenda di 20.000,00 euro per Starace), ha prosciolto ambedue dalla contestazione di illecito sportivo e ha comminato, a carico del primo la sanzione dell'inibizione di 12 mesi, oltre alla sanzione pecuniaria di 20.000,00 euro, mentre ha prosciolto il secondo da qualsiasi contestazione ascrittagli. Ricorso Daniele Bracciali contro Potito Starace nonche' contro la Federazione Italiana Tennis (F.I.T.) avverso la suddetta decisione. Ricorso Procura Generale dello Sport del CONI contro Antonio Di Mattia, nonche' nei confronti della Federazione Italiana Giuoco Calcio (F.I.G.C.), contro la decisione della Corte Federale d'Appello FIGC, Terza sezione, del 21 ottobre 2015, nella parte in cui ha stabilito, in integrale riforma della decisione impugnata, il proscioglimento del Di Mattia dagli addebiti contestatigli nel giudizio di primo grado federale, annullando la sanzione precedentemente inflitta. Ricorso Procura Generale dello Sport del CONI contro Roberto Mammola, nonche' nei confronti della Federazione Italiana Giuoco Calcio (F.I.G.C.), contro la suddetta decisione nella parte in cui ha stabilito, in parziale accoglimento del ricorso in appello, la riduzione della relativa sanzione inflitta dal giudice di primo grado federale a 10 mesi di squalifica. Ricorso presentato congiuntamente dalla Procura Generale dello Sport e dalla Procura Federale della Federazione Italiana Sport Equestri (F.I.S.E.) contro Paolo Giani Margi, contro la decisione della Corte Federale d'Appello FISE, pubblicata in data 9 ottobre 2015, che, in parziale riforma della sentenza di primo grado federale (che aveva irrogato al Margi ricorrente la sanzione della radiazione dalla FISE), ha comminato allo stesso Margi la sospensione da ogni carica ed incarico federale per 4 anni. Ricorso di Paolo Giani Margi avverso la suddetta decisione. . tvi/com
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

CONI: COLLEGIO DI GARANZIA UFFICIALIZZA CALENDARIO UDIENZE 16 DICEMBRE

giovedì, 26 Novembre 2015
ROMA - Il Presidente del Collegio di Garanzia dello Sport, Franco Frattini, ha fissato la prossima sessione di udienze, a Sezioni Unite, il 16 dicembre, a partire dalle ore 15.30. Questo il calendario dei ricorsi previsti: ricorso Procura Generale dello Sport CONI e Procura Federale della Federazione Italiana Tennis (F.I.T.) contro Daniele Bracciali e Potito Starace, nonche' nei confronti della FIT, contro la decisione della Corte Federale d'Appello FIT del 10 ottobre 2015, che, in parziale accoglimento dei ricorsi degli incolpati e in parziale riforma della sentenza di primo grado federale (radiazione per entrambi e ammenda di 40.000,00 euro per Bracciali, ammenda di 20.000,00 euro per Starace), ha prosciolto ambedue dalla contestazione di illecito sportivo e ha comminato, a carico del primo la sanzione dell'inibizione di 12 mesi, oltre alla sanzione pecuniaria di 20.000,00 euro, mentre ha prosciolto il secondo da qualsiasi contestazione ascrittagli. Ricorso Daniele Bracciali contro Potito Starace nonche' contro la Federazione Italiana Tennis (F.I.T.) avverso la suddetta decisione. Ricorso Procura Generale dello Sport del CONI contro Antonio Di Mattia, nonche' nei confronti della Federazione Italiana Giuoco Calcio (F.I.G.C.), contro la decisione della Corte Federale d'Appello FIGC, Terza sezione, del 21 ottobre 2015, nella parte in cui ha stabilito, in integrale riforma della decisione impugnata, il proscioglimento del Di Mattia dagli addebiti contestatigli nel giudizio di primo grado federale, annullando la sanzione precedentemente inflitta. Ricorso Procura Generale dello Sport del CONI contro Roberto Mammola, nonche' nei confronti della Federazione Italiana Giuoco Calcio (F.I.G.C.), contro la suddetta decisione nella parte in cui ha stabilito, in parziale accoglimento del ricorso in appello, la riduzione della relativa sanzione inflitta dal giudice di primo grado federale a 10 mesi di squalifica. Ricorso presentato congiuntamente dalla Procura Generale dello Sport e dalla Procura Federale della Federazione Italiana Sport Equestri (F.I.S.E.) contro Paolo Giani Margi, contro la decisione della Corte Federale d'Appello FISE, pubblicata in data 9 ottobre 2015, che, in parziale riforma della sentenza di primo grado federale (che aveva irrogato al Margi ricorrente la sanzione della radiazione dalla FISE), ha comminato allo stesso Margi la sospensione da ogni carica ed incarico federale per 4 anni. Ricorso di Paolo Giani Margi avverso la suddetta decisione. . tvi/com
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.

 

Abbonati ora