CONTRIBUTI 2017, ECCO I 14 FORTUNATI SCELTI

Scopriamo quali sono i 14 tennisti e tenniste che questa stagione godranno del contributo
mercoledì, 24 Maggio 2017

Tennis. Ogni anno l’ITF dal 1986 ha creato il Grand Slam Development Fund, un contributo riservato a tutto quei giocatori che appartengono a zone geografiche non propriamente fortunate e sviluppate da un punto di vista, politico, sociale ed economico.

Nel corso degli anni importantissimi tennisti hanno ricevuto questo tipo di agevolazione, che ha un valore economico variabile. Campioni e n.1 compresi, come l’indimenticato Guga Kuerten o la neo mamma Viktoria Azarenka, che a tal proposito ha esperesso il suo pensiero riguardo la trentennale iniziativa della federazione mondiale: “Sono stata fortunata ad aver ricevuto assistenza dal GSDF quando giocavo a livello junior. Avendo appreso i dettagli del nuovo programma, sono sicura che il rinnovato investimento dei tornei del Grande Slam aiuterà ulteriormente i giovani talenti di tutto il mondo a competere ai massimi livelli”.

Sono 14 quest’anno coloro i quali riceveranno tale contributo: Christian Garin (Cile), Lloyd Harris (Sudafrica), Ilya Ivashka (Bielorussia), Jurabek Karimov (Uzbekistan), Duck Hee Lee (Corea), Elias Ymer (Svezia), Beatriz Haddad Maia (Brasile), Ons Jabeur (Tunisia), Rebecca Peterson (Svezia), Sabina Sharipova (Uzbekistan), Viktoriya Tomova (Bulgaria) e Renata Zarazua (Messico). A loro spetteranno ben 50 mila euro a testa.

Per altri due giocatori invece la cifra sarà di 25 mila euro: Josè Statam (Nuova Zelanda) e Abigail Tere-Apisah (Papua-Nuova Guinea). Un budget di 650 mila euro che sommato a quello dei tre decenni precedenti giunge ad una cifra che supera i 30 milioni di euro. Una lodevole iniziativa che nel suo piccolo ha permesso la crescita di tante importanti figure tennistiche in piccole realtà geografiche altrimenti difficili da far emergere.

Questa è solo una delle tante iniziative che la federazione mondiale del tennis dovrebbe attuare per far fronte ad una geopolitica della racchetta la quale ha l’obbligo di allargare i propri confini, arrivando anche in quelle zone più difficilmente raggiungibili e potenziabili a livello di infrastrutture.


Nessun Commento per “CONTRIBUTI 2017, ECCO I 14 FORTUNATI SCELTI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.