COPPA DAVIS, COMPLETATO LO STAFF DELLA FRANCIA

Noah e Courteau sollevati dall'incarico, Sebastien Grosjean e Thierry Champion sono rispettivamente capitano e allenatore della Francia in Coppa Davis.

TENNIS – La Francia si prepara a difendere la finale della Coppa Davis persa lo scorso anno ma, come annunciato dalla federazione, non ci sarà Yannick Noah a guidare la Nazionale nell’edizione 2019. Dopo la nomina di Sebastien Grosjean a selezionatore dei bleus, sono stati nominati anche gli altri membri dello staff transalpino.

L’annuncio ufficiale è arrivato nella giornata di mercoledì, con la Federation Française de Tennis che ha reso noto l’avvicendamento tecnico tra gli allenatori, dopo quello già comunicato per quel che riguardava il capitano. Adesso comincia a delinearsi in maniera più chiara l’impronta che avrà la finalista della scorsa edizione, con l’obiettivo di tornare al successo dopo l’ultima cocente delusione.

Dal 18 al 24 novembre, dunque, i francesi saranno attesi in Spagna, sulla terra rossa della Caja Magica di Madrid, con un nuovo gruppo a plasmare i propri rappresentanti in campo. Oltre al nuovo capitano, ci sarà Thierry Champion, nuovo allenatore nello staff a disposizione di Grosjean. L’ex tennista, che ad inizio anni ’90 è arrivato ai quarti di finale di Roland Garros e Wimbledon, si occuperà della parte tecnica e atletica.

Champion prenderà il posto di Loic Courteau, che ha ricoperto lo stesso ruolo dal 2016 al 2018. Sotto la sua guida, la Francia ha conquistato il trofeo nel 2017 e ha perso la finale nell’ultima edizione, in entrambi i casi a Lille. Noah e Courteau, dunque, salutano senza la possibilità di riscattare la delusione maturata contro la Croazia, ma comunque con la certezza di aver regalato alla Nazionale transalpina un trionfo che mancava dal 2001.

Al momento, però, bisognerà valutare la posizione di Courteau, che attualmente fa anche parte dello staff di Lucas Pouille. Potrebbero esserci conflitti d’interesse, certo, ma allo stesso tempo potrebbe essere un vantaggio dal punto di vista della preparazione atletica qualora l’allenatore decida di mettere il suo assistito nelle migliori condizioni possibili. La situazione verrà gestita dai diretti interessati e dalla federazione, che farà luce sulle strategie della Nazionale da qui a novembre.


Nessun Commento per “COPPA DAVIS, COMPLETATO LO STAFF DELLA FRANCIA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • DAVIS, NOAH: “ATMOSFERA INCREDIBILE” Davis, la Francia dimezza lo svantaggio e si gioca tutto nei singolari di domani. Noah elettrizzato, Krajan furibondo per il clima sugli spalti.
  • FINALE COPPA DAVIS, CILIC FA VOLARE LA CROAZIA SUL 2-0 Il croato ha liquidato Jo-Wilfried Tsonga in tre set (6-3 7-5 6-4) e già domani con il match di doppio la squadra di capitan Krajan potrebbe festeggiare la vittoria della prestigiosa […]
  • DAVIS, FINALE: A LILLE C’È FRANCIA-BELGIO Il team di Yannick Noah fa gli onori di casa nella sfida che assegna l'insalatiera. Il weekend assegnerà il titolo della Coppa Davis edizione 2017
  • ITALIA-FRANCIA, IL SORTEGGIO Seppi-Pouille è il match che apre Italia-Francia, via al testa a testa di Coppa Davis. Azzurri e Bleus in campo a Genova fino a domenica
  • POUILLE BATTE SEPPI, ITALIA SOTTO 0-1 Seppi rimonta, Pouille lo punisce sul più bello. Francia avanti nel primo match dei quarti di finale, ora Fognini-Chardy per il pareggio.
  • AUSTRALIA, DARWIN PER LA DAVIS Il capoluogo del Territorio del Nord per ospitare i quarti di finale contro il Kazakistan, carnefice della nazionale italiana. Appuntamento previsto per il weekend del 17-19 luglio, chi […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di mAGGIO 2019

  • Serena vede "rosso". Al Foro Italico si è ritirata inaspettatamente per un risentimento al ginocchio, ma "Little Sister" non si arrende e ora punta diritta verso il Roland Garros.
  • Federer torna sulla terra. Anche Roma è rientrata nella programmazione di "King Roger" in vista del French Open. A seguito della sua partecipazione, la Fit ha addirittura aumentato il prezzo dei biglietti!
  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.