COPPA DAVIS, NALBANDIAN KO: BERDYCH SFIDA L’ARGENTINA

Il prossimo 13 settembre avrà inizio la semifinale di Coppa Davis fra Argentina e Repubblica Ceca: pesa l'assenza di Nalbandian, favoriti Berdych e compagni
mercoledì, 11 Settembre 2013

Tennis. Alle spalle l’ultimo torneo del Grande Slam, vinto da Rafa Nadal su Novak Djokovic, è tempo di Coppa Davis per Argentina e Repubblica Ceca. La semifinale fra le due nazionali vedranno un assente illustre, David Nalbandian. Una tegola vera e propria per i sudamericani, oltre che a livello tecnico soprattutto sul piano carismatico e di esperienza. Favorita sarebbe comunque stata la rosa di Berdych e compagni, lanciatissimi verso la finale.

Per l’Argentina si tratta della seconda semifinale consecutiva in Davis con la Repubblica Ceca, 4 sconfitte su 5 scontri diretti il triste bilancio. L’unica vittoria risale al 2005 e ad un pesante 5-0 inflitto grazie anche alle due vittorie in singolare di Guillermo Coria. Juan Mónaco, Carlos Berlocq, Horacio Zeballos e Leonardo Mayer con Federico Delbonis come riserva: questi i convocati del capitano Martin Jaite e del vice Mariano Zabaleta. Resta dunque a casa Nalbandian, alle prese con un infortunio: “David sta recuperando e con il vice-capitano abbiamo deciso di non convocarlo. David lavorerà comunque con la squadra in questi giorni prima della partenza per Praga“.

Un pronostico che pende tutto dalla parte degli uomini di casa, la semifinale si disputerà infatti a Praga: “Non abbiamo niente da perdere, loro sono favoriti, ma il nostro obiettivo è di dare tutto e vincere“. Anche perchè, ci sarà un altro assente di lusso, l’unico che forse avrebbe potuto invertire i pronostici. Juan Martin Del Potro, n.5 al mondo, ma che paga i pessimi rapporti con il capitano della squadra. Argentina a caccia della quinta finale della sua storia, con un piccolo record di cui certo non si vanterà: è la sola Nazione capace di giocare 4 finali in Davis, senza vincerne alcuna.

Tomas Berdych, Lukas Rosol, Radek Stepanek e Jiri Vesely: questi gli uomini scelti invece dal capitano Jaroslav Navratil. Nonostante i precedenti favorevoli, resta un pizzico di imprevedibilità in un match che si disputerà fra le due nazionali per la prima volta in assoluto sul duro. Cechi che hanno scalzato recentemente la Spagna dalla posizione n.1 del Ranking mondiale e vanta una striscia positiva di 7 incontri nella competizione. Conferme per Rosol, decisivo ai quarti con il Kazakistan ed il giovanissimo Vesely, classe 1993 e da poco entrato fra i primi 100 al mondo.

Certezze assolute Berdych nel singolare e Stepanek nel doppio, di cui è fresco vincitore agli Us Open 2013 in coppia con Paes. Appuntamento dal prossimo 13 settembre, a Praga, la semifinale di Coppa Davis fra Repubblica Ceca ed Argentina.

 


Nessun Commento per “COPPA DAVIS, NALBANDIAN KO: BERDYCH SFIDA L'ARGENTINA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.