COPPA DAVIS: SEPPI E BOLELLI NON TREMANO, ITALIA AI QUARTI

L'Italia dei Corrado Barazzutti chiude i giochi grazie alla vittoria di Andreas Seppi e Simone Bolelli in doppio e strappa il pass per i quarti. 6-3 6-1 6-3, niente da fare per Henri Laaksonen e Marco Chiundinelli. Adesso si aspetta la vincitrice di Polonia Argentina (1-2)

TENNIS – Tutto come da pronostico. Andreas Seppi e Simone Bolelli superano senza problemi la coppia svizzera formata da Henri Laaksonen e Marco Chiudinelli e regalano all’Italia il terzo e decisivo punto che significa quarti di finale. 6-3 6-1 6-3 il punteggio in favore degli azzurri, che senza mai concedere la battuta e sfruttando nella migliore maniera possibile tutte le chance di break (5/9) impiegano appena un’ora e quarantacinque minuti per spezzare la difesa degli avversari, stanchi e mentalmente scarichi dopo le fatiche del venerdì.

La fresca coppia vincitrice dell’ATP 500 di Dubai ha confermato quanto di buono detto negli ultimi tempi, dominando in lungo e in largo per tutta la durata del match. Il primo break dell’incontro arriva dopo appena sei game, il primo set è una formalità e il secondo lo è ancora di più. Alte le percentuali al servizio (62% di palle in campo e 86% di punti con la prima) tanti i vincenti (33) e nemmeno troppi gli errori non forzati (28). Nella terza frazione gli svizzeri provano a reagire, ma nel tentativo di essere più aggressivi si incartano e concedono nuovamente nel sesto gioco la battuta. Bolelli, nel game immediatamente successivo, si ritrova ad annullare una palla break da 30-0, ma superato il pericolo dà a Seppi l’onore di servire per la battuta. E’ ancora una volta poco più che una formalità: mani in aria, è vittoria.

Ottima prova di forza di una squadra prima di Fabio Fognini, infortunato, che contro i resti della Svizzera (a sua volta prima di Roger Federer e Stanislas Wawrinka) fatica solamente nel primo singolare. Adesso si aspetta la vincente dell’incontro tra Argentina e Polonia, che vede gli uomini di capitan Daniel Orsanic avanti 2-1 dopo il doppio vinto Kubot e Matkowski. Nell’eventualità in cui dovessero essere i biancocelesti a superare il turno, si giocherebbe in Italia e sulla terra outdoor (a luglio). Non resta che aspettare domani.


Nessun Commento per “COPPA DAVIS: SEPPI E BOLELLI NON TREMANO, ITALIA AI QUARTI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • FEDERER IRONIZZA SUL DOPPIO SEPPI-LORENZI TENNIS - In diretta da Ginevra: Bolelli gioca come singolarista al posto di Seppi, mentre Barazzutti annuncia (beffardamente) un doppio composto da Seppi-Lorenzi. Le repliche svizzere non […]
  • L’INUTILE VITTORIA DI SEPPI Tennis - In diretta da Ginevra: l'Italia fa suo l'ultimo match della semifinale contro la Svizzera. Il risultato finale è dunque di 3-2 in favore di quest'ultima
  • SVIZZERA IMBATTIBILE, ORA PENSIAMO AL FUTURO Si è conclusa in semifinale l’avventura dei nostri azzurri in Coppa Davis. Era dal 1998 che non arrivavamo così lontano. Ora, forti dello statusi di testa di serie, ci prepariamo […]
  • DAVIS, LA RESA DEI CONTI Domenica decisiva per molti incontri di Coppa Davis. Noi giochiamo due singolari equilibrati ed importanti.
  • BARAZZUTTI, 11 ANNI SONO TROPPI? Da 11 anni alla guida dell'Italia di Davis, e da 10 anche della nazionale di Fed Cup, Corrado Barazzutti ha forse raggiunto il proprio limite con la riconquista del World Group nel 2011. […]
  • I SORTEGGI DEI MATCH DEL WORLD GROUP Coppa Davis: iniziano Wawrinka-Rosol sui campi di Ginevra, Tsonga- Weintraub per la sfida a Rouen, e Berlocq-Kohlschreiber a Buenos Aires. A rischio Fognini in casa Italia.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.