CORIC: “SONO MOLTO LONTANO DAL REALIZZARE I MIEI SOGNI”

Il giovane croato sta attraversando un periodo di crisi e ha ammesso di essere molto lontano dal realizzare i suoi sogni

Tennis. La carriera di Borna Coric ha preso una brutta piega negli ultimi dodici mesi, anche a causa di alcuni problemi fisici che hanno limitato il suo rendimento. Dopo aver raggiunto il suo best ranking nel 2018, il croato non è più riuscito a migliorare separandosi anche dal suo coach Riccardo Piatti.

Dopo la vittoria contro Thiem, sinceramente non credevo arrivassero queste sconfitte. È evidente che il mio tennis avrà diversi alti e bassi finché non ritroverò la fiducia che avevo nel 2018. Negli ultimi sei mesi sono peggiorato, mi sto ancora cercando e perciò non faccio promesse” – ha dichiarato il giocatore di Zagabria.

I miei grandi sogni sono vincere un titolo del Grande Slam e diventare n. 1° al mondo, ma sono molto lontano dal realizzarli.

Ma sono stato n. 12 e questo mi dà la fiducia e la consapevolezza che posso giocare a quei livelli, devo solo rimanere sano e poter lavorare bene con costanza. Spero di poter tornare al mio top e poter realizzare quei sogni.

Sono un po’ lontano dai giocatori della mia generazione, dato che non ho mai superato il quarto turno in uno Slam. Però, vedendo come sta andando bene a loro, ritengo che a me serva solo più tempo.

Tutti noi dobbiamo concentrarci sull’allenamento e sul migliorarci, non dobbiamo pensare a Federer, Nadal o Djokovic, perché non abbiamo controllo su quello. Spero comunque che qualcuno dei giovani conquisti presto un grande trofeo” – ha aggiunto.


Nessun Commento per “CORIC: "SONO MOLTO LONTANO DAL REALIZZARE I MIEI SOGNI"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.