CR7 E GLI ALTRI, IL CALCIO RENDE OMAGGIO AL TENNIS

Madrid capitale del grande sport in questi giorni. Tanti i giocatori sia del Real che dell'Atletico avvistati al Manolo Santana per sostenere Rafa Nadal nella sua corsa al titolo. C'era anche Cristiano Ronaldo, per la prima volta senza Irina...
sabato, 9 Maggio 2015

TENNIS (Da Madrid) – I giocatori della prima squadra del Real Madrid e dell’Atletico Madrid, così come alcuni cestisti dei ‘blancos’, pare abbiano la stessa passione in comune, il tennis. La settimana del Mutua Madrid Open ha consentito, ad esempio, ai vari Cristiano Ronaldo, Pepe, Toni Kroos e Luka Modrić di smaltire la delusione accumulata per la sconfitta nella semifinale d’andata giocata a Torino contro la Juventus. L’attuale Pallone d’Oro, nonchè vera e propria icona glam nel mondo, è un habitué della Caja Magica.

Il Masters 1000 madrileno è, infatti, uno dei luoghi dove il fenomeno lusitano ‘scappa’ piuttosto volentieri per godere del bel tennis e concedersi qualche ora di relax. Ma quest’anno qui nella capitale spagnola c’è stato dell’altro. Nelle scorse edizioni, CR7, era sempre stato immortalato al fianco della sua fidanzata storica, Irina Shayk, modella dalla quale l’ex asso del Manchester United ha deciso di separarsi. La curiosità e la voglia di scoop da parte dei tanti giornalisti qui presenti nel vederlo, magari, accompagnato da un’altra donna, è stata ben presto sedata. Ma non solo Real.

Anche i giocatori di mister Cholo Simeone, infatti, hanno fatto capolino sul Manolo Santana. I vari Mario Suarez, Tiago e Miranda sono stati immortalati nel match che ha visto grande protagonista Rafa Nadal contro il nostro Simone Bolelli. Inoltre, ad aver assistito a quell’incontro sono apparsi anche i giocatori che stanno facendo grande il Real Madrid nel basket, parliamo ad esempio di Sergio Rodriguez, avvistato con la moglie Jaycee Carroll e Felipe Reyes, quest’ultimo, spettatore interessato assieme alla sua compagna ed il loro bambino.

Nadal ha comunque, a suo modo, ‘ricambiato’ il favore ben presto visto che proprio in questi minuti è corso al Santiago Bernabeu ad assistere al match tra i galacticos ed il Valencia. Un Rafa in versione sprint che, non ha perso tempo, dopo aver raggiunto la sua finale poche ore prima.

Madrid, dunque, capitale del grande sport in queste settimane. Prima il tennis, col torneo che potrebbe segnare il ritorno in grande stile di Rafa Nadal dopo mesi di astinenza dovuti, anche, a problemi fisici, poi il ritorno della semifinale di Champions League al Bernabeu che vedrà la Juventus di Massimiliano Allegri provare a staccare un biglietto, insperato ad inizio stagione, per la finale di Berlino e poi le Final Four di Euroleague dove il Real avrà l’arduo compito di fare partita pari contro corazzate del calibro di Olympiakos, Fenerbache e Cska Mosca. Proprio la squadra russa ha trionfato l’ultima Euroleague giocata nella capitale iberica.


Nessun Commento per “CR7 E GLI ALTRI, IL CALCIO RENDE OMAGGIO AL TENNIS”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.