CRAIG TILEY NON HA INTENZIONE DI DIMETTERSI

Il direttore di Tennis Australia non ha alcuna intenzione di dimettersi
giovedì, 20 Gennaio 2022

Tennis. Craig Tiley è stato uno dei grandi protagonisti del caso Novak Djokovic.

Il direttore di Tennis Australia è finito sulla graticola dopo l’espulsione dal Paese del numero 1 ATP, impossibilitato a difendere il suo titolo agli Australian Open.

“Se Tennis Australia è andata oltre le linee guida previste? Abbiamo già affrontato queste domande e adesso stiamo solo pensando a dare a tutti un grande torneo” – ha dichiarato Tiley ai microfoni di Wide World of Sports.

I tennisti non stanno effettuando test durante lo svolgimento del torneo. “I tanti giocatori che sono venuti qua e gli staff hanno viaggiato in tutto il mondo e per entrare in Australia sono stati sottoposti a un test, quindi un altro tra il quinto e il settimo giorno.

Ad ogni giocatore è fornito un kit per auto-testarsi che viene dato o qui al Melbourne Park o all’hotel e questo protocollo sta funzionando bene. 

Attraverso questo e con il rispetto dell’uso delle mascherine e delle norme igieniche stiamo mantenendo sicuri non solo i giocatori ma anche gli abitanti dello Stato di Victoria“ – ha spiegato Craig.

Tiley ha voluto elogiare i ragazzi australiani impegnati a Melbourne: “Christopher O’Connell su tutti ha fatto una grande cosa. Ha battuto Schwartzman, il N.13 del mondo e un grande giocatore.

Mi è dispiaciuto poi per l’addio di Samantha Stosur ma la vedremo di nuovo in doppio e adesso ci sarà Nick Kyrgios contro Medvedev, probabilmente il giocatore più caldo del tour e credo avremo un’altra grande giornata di tennis“.

Australian Open, risultati secondo turno:

P. Andujar-Alba b. A. Molcan 6-5 7-6(6) 0-6 6-1
[32] A. de Minaur b. K. Majchrzak 6-4 6-4 6-2
[Q] T. Daniel b. [WC] A. Murray 6-4 6-4 6-4
S. Johnson vs [11] J. Sinner
[15] R. Bautista-Agut b.P. Kohlschreiber 6-1 6-0 6-3
[20] T. Fritz b. b. F. Tiafoe 6-4 6-3 7-6(5)
B. Paire b. [26] G. Dimitrov 6-4 6-4 6-7(4) 7-6(2)
[4] S. Tsitsipas b. S. Baez 7-6(1) 6-7(5) 6-3 6-4
[5] Rublev b.R. Berankis 6-4 6-2 6-0
[27] M. Cilic b. [Q] N. Gombos 6-2 6-4 4-6 7-6(6)
[24] Evans b. A. Rinderknech w/o
[9] F. Auger-Aliassime b. A. Davidovich Fokina 7-6(4) 6-7(4) 7-6(5) 7-6(4)
[WC] C. O’Connell b. b. [13] D. Schwartzman 7-6(6) 6-4 6-4
M. Cressy b [Q] T. Machac 6-1 3-6 6-1 7-6(5)
B. Van De Zandschulp b. R. Gasquet 4-6 6-0 4-0 rit.
N. Kyrgios vs [2] D. Medvedev


Nessun Commento per “CRAIG TILEY NON HA INTENZIONE DI DIMETTERSI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.