CT MAGLIE, LA FAVOLA CONTINUA

Nella terza giornata della Serie A1 maschile il Club pugliese batte autorevolmente la SC Casale e domenica prossima è pronto a ospitare il Park di Seppi e Fognini per la super-sfida al vertice del Girone 4
martedì, 21 Ottobre 2014

Maglie   –   Il  Circolo  Tennis  Maglie  non  si  ferma  più  e  continua  a  incantare  il  palcoscenico  della  Serie  A1 maschile  che  lo  vede  protagonista  per  la  prima  volta  nei  suoi  52 anni  di  vita.  La  formazione  pugliese  ha  regalato  ai  suoi  appassionati  un’altra  domenica  di  festa,  travolgendo  5-1  la  Società  Canottieri  Casale, un’affermazione  perentoria  che  le  consente di  tenere  il passo  del  Park  Genova  in  vetta  alla  classifica  del Girone 4. 

Domenica  26  ottobre  è  in programma la  prima  giornata di  ritorno della  fase a  gironi che  metterà  di  fronte  le  due capoliste, un  fatto  impronosticabile  alla  vigilia, quando  nessuno  avrebbe potuto  immaginare  che  lo  squadrone genovese  dovesse  dividere  il  primato  con  la matricola  magliese. Eppure  il  bello  della Serie A è  proprio quello  di saper  regalare  sorprese  come  queste,  accendendo la  voglia  di  tennis  degli appassionati di  provincia  che  in  queste domeniche di  estate  prolungata  possono anche  rinunciare  alle spiagge  del  Salento per assistere  al  match del proprio Circolo.   

Sarà  certamente  così  anche  domenica prossima, quando a  Maglie arriverà la corazzata del  Park e  sui  campi  di Via Madonna di Leuca  potrebbero  esserci  Fabio Fognini o Andreas Seppi,  oltre allo  slovacco  Martin Klizan, altro top-50 del ranking Atp  che il  presidente  Mauro Iguera ha  assicurato  alla formazione  ligure.  Un  appuntamento  che inorgoglisce  il  direttore  sportivo  Antonio  Baglivo,  uno dei  principali  artefici  della  favola  magliese: “Quella  che vivremo  domenica  prossima  sarà  una  giornata  molto  importante  per  la  storia  del  nostro  Circolo – ha affermato Baglivo –  perché  offriremo agli  appassionati  di Maglie  la possibilità  di ammirare  dal  vivo  almeno due top-50 del  mondo che  certamente  il Park  schiererà,  considerata  l’importanza  della  posta  in palio.  Noi, da parte nostra, andremo  in  campo  con la consapevolezza  della  nostra  forza e  la  tranquillità di non  aver  niente  da perdere.”     

La vittoria contro la SC Casale ha rafforzato ulteriormente le certezze del CT Maglie, in un  match che  è  stato senza storia  nei  primi tre  singolari, complice  anche  l’infortunio occorso  al piemontese  Marco Bernardi  nel primo incontro di giornata che  lo vedeva  opposto a Francesco  Garzelli.  Impeccabili  Giorgio Portaluri  Erik Crepaldi  che concedevano  quasi  nulla,  rispettivamente a Nicola Rustico e Marco Bella.  Il Circolo di Casale Monferrato otteneva l’unico punto  al  termine  dell’incontro più spettacolare, quello  che  opponeva  i due  numeri 1,  l’argentino Gaston Grimolizzi,  beniamino del  pubblico  di  casa, e il  ceco  Jaroslav  Pospisil, in  passato vicino  alla  top-100 mondiale. Grimolizzi  vanificava  quattro  giochi di  vantaggio  nel primo set  perdendo  al  tie-break,  quindi  vinceva  il  secondo parziale 6/1  ma  nel  terzo  cedeva con  identico  punteggio alla  maggior  tenuta  fisica  dell’avversario. L’argentino si è poi rifatto  nel  primo  doppio,  in  coppia  con  Portaluri, superando Pospisil-Bella al tie-break del terzo set,  fissando il punteggio finale.  

Meno  agevole  il  successo del  Park  nell’altro  incontro  del  Girone  4,  che vedeva opposta la  formazione  ligure  all’Ata Battisti  Trento. Il Club  gialloblu schierava  finalmente  la coppia Davis  Fognini-Seppi  ma, mentre il ligure faceva il suo battendo  Lyunas Grigelis,  l’altoatesino si arrendeva in due set a Riccardo Bellotti. Dopo le vittorie di Gianluca MagerTommaso  Sanna, la  coppia  azzurra  conquistava  il  punto decisivo  nel doppio  superando 6/3  6/1   Cestarollo-Dellagiacoma.

Il match-verità  di  domenica prossima  arriverà  a  meno di  un  mese  di distanza dalla sfida che  aprì  il  campionato a Genova  e  terminò  3-3.  In quell’occasione  il  CT Maglie  dimostrò  fin da  subito di  non  essere  capitato  per caso  nella  massima  competizione  nazionale  a  squadre, mettendo  in  mostra quel  tennis  solido, pratico  ed  efficace  che  lo  ha  visto dominare  lo  scorso anno  il  campionato  di  A2.   Ora  le  due  compagini  sono  appaiate  in vetta  alla  classifica  con  sette  punti  ma  il Park  conserva  ancora  un  minimo  vantaggio  in termini  di incontri  vinti.  Lo  spettacolo è  assicurato !

Nella foto,  il  CT Maglie  al completo


Nessun Commento per “CT MAGLIE, LA FAVOLA CONTINUA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • CT MAGLIE, LA SERIE A1 E’ TUA ! Al termine di una stagione da assoluta dominatrice la formazione maschile del Circolo salentino ha finalmente centrato l'obiettivo di entrare nell'èlite del tennis nazionale
  • BRAVI TUTTI Il CT Maglie vede svanire sul filo di lana il sogno serie A maschile che diventa invece realtà per il CT Barletta, al termine di un playoff dalle mille emozioni che inorgoglisce la Puglia tennistica
  • OBIETTIVO PROMOZIONE Con gli incontri di Serie A2 è ripartita ufficialmente la stagione dei campionati nazionali a squadre. In campo maschile, il CT Maglie insegue l'ennesimo assalto alla massima categoria, […]
  • L’ECCELLENZA TENNISTICA DEL CT MAGLIE Il Club salentino si è confermato una delle migliori realtà del panorama nazionale con la splendida promozione in Serie A1, riconquistata a distanza di un solo anno dalla retrocessione, e […]
  • CT MAGLIE, STAVOLTA E’ QUELLA BUONA Il Club salentino espugna Bergamo con un rotondo 5-1 nell'andata del play-off ed è a un passo dalla sospirata promozione in Serie A1 maschile
  • FOGNINI E SEPPI DA APPLAUSI, DOPPIA FINALE Il ligure, rispetta il pronostico e batte facilmente Daniel Gimeno Traver nella semifinale del torneo di San Pietroburgo. Ora Klizan. A Metz Seppi recupera un set a Monfils e trova la […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.