DAVIS CUP: ITALIA AVANTI, FUORI SVIZZERA E REPUBBLICA CECA

Passa l'Italia alla fase finale: tante le grandi Nazioni già eliminate

Tennis. Si è concluso il primo turno della nuova Davis Cup, che ha sorriso all’Italia ma decisamente meno ad altre storiche Nazioni che invece devono già dire addio alla competizione per Paesi.

Era tutt’altro che difficile l’incontro che attendeva l’Italia in quel di Calcutta, contro l’India: Berrettini e Seppi, singolaristi scelti dal capitano Barazzutti liquidano subito la pratica in trasferta, permettendo dunque agli azzurri un agevole pass alla fase principale, che darà modo all’Italia di ritrovare il suo n.1, Fognini, infortunato per questa occasione.

E’ stata comunque l’occasione per lanciare titolare il giovane Matteo, che ha risposto presente confermando la buona crescita intrapresa in occasione dello scorso anno: ancora titolare Seppi, grazie ad uno splendido avvio d’annata, in sfavore del più giovane me giù di forma Cecchinato, che potrebbe però riavere la sua occasione con l’inizio della sua stagione preferita, la terra rossa.

Stupisce, ma non troppo, la già eliminata Svizzera ovviamente priva del duo Federer-Wawrinka: i campioni del mondo 2014 cedono alla Russia per 3-1. Fuori altre due storiche grandi titolate della competizione per Nazioni: la Svezia per mano della Colombia, che infligge agli scandinave una pesante lezione (4-0). Così come la Repubblica Ceca, 1-3 in casa a cospetto dell’Olanda.

Bella vittoria del Belgio in Brasile, con qualche patema d’animo per 2-3, la Serbia espugna l’Uzbekistan col medesimo risultato, l’Australia infligge un poker alla Bosnia mentre la Germania passeggia sull’Ungheria per 5-0. Il Kazkhstan regola il Portogallo per 3-1 in casa, il Cile combatte ed espugna l’Austria per 2-3, esattamente il risultato con cui il Giappone si aggiudica il derby d’Oriente con la Cina e il Canada in terra slovacca.


Nessun Commento per “DAVIS CUP: ITALIA AVANTI, FUORI SVIZZERA E REPUBBLICA CECA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.