DAVIS CUP ITALIA-COREA: GLI AZZURRI VOLANO A MADRID

La coppia azzurra formata da Fabio Fognini e Simone Bolelli ha conquistato il punto decisivo vincendo il doppio con un netto 6-3 6-1
sabato, 7 Marzo 2020

TENNIS – Tre a zero ci si aspettava e tre a zero è stato. Vincendo oggi anche il match di doppio nella sfida che vedeva l’Italia opposta alla Corea sulla terra rossa del Tennis Club Cagliari, gli azzurri hanno conquistato la qualificazione alle Finals di Davis Cup con pieno merito. In questa seconda giornata di incontri il capitano Corrado Barazzutti è voluto andare sul sicuro affidandosi a Fabio Fognini e Simone Bolelli, puntando sul loro affiatamento costruito in tanti anni di tornei e match di Davis giocati insieme. E la scelta è stata ampiamente ripagata visto che è arrivata una vittoria netta (6-3 6-1) ai danni della coppia coreana formata da Ji Sung Nam e Min-Kyu Song.

Nel primo set la coppia azzurra ha iniziato subito bene, portandosi con disinvoltura sul 2-0. Poi però Fognini ha giocato un turno di battuta tutt’altro che esaltante, commettendo due doppi falli piuttosto pesanti che hanno permesso alla Corea di riportarsi immediatamente sul 2-2. Sul tre 3-3 però i due italiani hanno strappato nuovamente la battuta ai loro avversari, salendo sul 4-3 e servizio, e dopo aver confermato il break portandosi sul 5-3, grazie anche ad un paio di colpi straordinari messi a segno da Fognini e Bolelli, l’Italia ha messo in tasca il parziale sul 6-3 vincendo un altro game in risposta. All’inizio della seconda frazione quindi gli azzurri hanno continuato a giocare con buona solidità, portandosi rapidamente sul 3-0, e sul 4-1 Fognini e Bolelli hanno portato a casa un altro break, con il quale hanno praticamente archiviato la vittoria. Subito dopo infatti i due azzurri hanno giocato un ultimo game al servizio ancora molto buono, e sul definitivo 6-1 tutto il gruppo azzurro ha potuto festeggiare la qualificazione alle Finals di Madrid. Meritano un applauso quindi il capitano Corrado Barazzutti e tutti i giocatori, bravi a tenere sempre alta la concentrazione e a portare a casa una vittoria che sulla carta poteva sembrare scontata, ma che poi va sempre conquistata sul campo. A Madrid poi si vedrà se sarà lecito sognare qualcosa di veramente importante, ma intanto l’Italia di Davis Cup può essere soddisfatta per aver fatto ampiamente il suo dovere.

(Nella foto la squadra italiana – Felice Calabrò)


Nessun Commento per “DAVIS CUP ITALIA-COREA: GLI AZZURRI VOLANO A MADRID”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.