DAVIS CUP, LE CONVOCAZIONI DEL WORLD GROUP

Dopo le convocazioni di Argentina-Italia, ecco i protagonisti delle altre sette sfide del World Group. Serbia senza Djokovic, Svizzera senza Federer, Spagna senza Nadal e Ferrer.
mercoledì, 22 Gennaio 2014

TENNIS – Mentre l’attenzione è tutta rivolta alla fase finale dell’Australian Open, giunto alle semifinali, è tempo di pensare anche alla Coppa Davis. Il primo turno del World Group andrà in scena a partire da venerdì 31 gennaio e si protrarrà fino a domenica 2 febbraio. Ieri sono giunte le convocazioni di Argentina-Italia, oggi anche i comunicati relativi alle altre sette sfide.

Repubblica Ceca-Olanda vedrà il confronto tra l’esperienza di Tomas Berdych e l’ambizione di Robin Haase. I due giocatori, punte di diamante dei rispettivi capitani Navratil e Siemerink, proveranno a trascinare la propria Nazionale verso la fase successiva. Cechi senza Hajek, sostituito dalla promessa Vesely, già in gruppo nella vittoriosa finale di Belgrado.

Giappone-Canada è invece il confronto tra aspiranti top players. La squadra di capitan Ueda si affiderà a Kei Nishikori, che dovrà avere la meglio sul numero 11 del mondo Milos Raonic, prima racchetta del capitano canadese Laurendeau. I nordamericani confermano in blocco il quartetto che giunse in semifinale nella scorsa edizione, ma sarà necessario valutare la condizione atletica di Pospisil, ritiratosi per infortunio dall’Australian Open.

Sfida interessante anche quella tra Germania e Spagna, con gli iberici senza il numero 1 e il numero 3 del ranking mondiale. Nadal e Ferrer lasciano il timone a Feliciano Lopez e Fernando Verdasco, che dovranno vedersela contro un team non proprio abbordabile: tra i tedeschi ci sono Mayer, Kohlschreiber e Haas, a dimostrazione delle serie intenzioni del capitano teutonico Carsten Arriens. Spagnoli che scommettono sulla sorpresa Bautista Agut, giustiziere di Del Potro a Melbourne.

A La Roche sur Yon, invece, va in scena Francia-Australia. La squadra transalpina può davvero dire la sua in questa Coppa Davis: Clement convoca tre giocatori al top e uno più esperto. Tsonga, Gasquet e Monfils si aggiungono a Benneteau, mentre gli australiani faranno leva principalmente sugli sprazzi di Lleyton Hewitt, assistito da Guccione, Kyrgios e Kokkinakis.

Il confronto probabilmente più affascinante, però, è quello tra Stati Uniti e Gran Bretagna. L’eterna rivalità tra i due territori vive la sua sfaccettatura tennistica già al primo turno, con Murray opposto a Isner. Courier cerca di guadagnare punti grazie ai fratelli Bryan, Smith spera nella condizione psicofisica del numero 4 del mondo, fresco di eliminazione dall’Australian Open per mano di un ritrovato Federer.

Dal più interessante a quello tecnicamente meno stimolante. Ad Astana si gioca Kazakistan-Belgio, incontro che vede favoriti i padroni di casa. Kukushkin, Golubev e Korolev possono confermare la leggera superiorità dei kazaki, mentre van Herck farà leva su Goffin e sull’esperienza del veterano Olivier Rochus. Un esordiente a testa: da una parte Yevseyev, dall’altra Gigounon.

A concludere il quadro del primo turno c’è la sfida senza big: Serbia-Svizzera sarà disputata senza Djokovic e Federer. La presenza di Wawrinka sposta l’ago della bilancia a favore degli elvetici, che potranno contare anche su Chiudinelli. Capitan Obradovic si affida a Lajovic, con la speranza di fare punti nei singolari più abbordabili.

Di seguito, ecco le convocazioni delle quattordici squadre elencate.

Repubblica Ceca

Tomas Berdych
Radek Stepanek
Lukas Rosol
Jiri Vesely
Capitano: Jaroslav Navratil

Olanda

Robin Haase
Igor Sijsling
Thiemo de Bakker
Jean-Julien Rojer
Capitano: Jan Siemerink

Giappone

Kei Nishikori
Go Soeda
Yuichi Sugita
Yasutaka Uchiyama
Capitano: Minoru Ueda

Canada

Milos Raonic
Vasek Pospisil
Frank Dancevic
Daniel Nestor
Capitano: Martin Laurendeau

Germania

Tommy Haas
Philipp Kohlschreiber
Florian Mayer
Daniel Brands
Capitano: Carsten Arriens

Spagna

Feliciano Lopez
Fernando Verdasco
Roberto Bautista Agut
David Marrero
Capitano: Carlos Moya

Francia

Richard Gasquet
Jo-Wilfried Tsonga
Gael Monfils
Julien Benneteau
Capitano: Arnaud Clement

Australia

Lleyton Hewitt
Nick Kyrgios
Christopher Guccione
Thanasi Kokkinakis
Capitano: Patrick Rafter

Stati Uniti

John Isner
Sam Querrey
Mike Bryan
Bob Bryan
Capitano: Jim Courier

Gran Bretagna

Andy Murray
James Ward
Kyle Edmund
Colin Fleming
Capitano: Leon Smith

Kazakistan

Mikhail Kukushkin
Andrey Golubev
Evgeny Korolev
Denis Yevseyev
Capitano: Dias Doskarayev

Belgio

David Goffin
Ruben Bemelmans
Olivier Rochus
Germain Gigounon
Capitano: Johan van Herck

Serbia

Dusan Lajovic
Filip Krajinovic
Ilija Bozoljac
Nenad Zimonjic
Capitano: Bogdan Obradovic

Svizzera

Stanislas Wawrinka
Marco Chiudinelli
Henri Laaksonen
Michael Lammer
Capitano: Severin Luthi


Nessun Commento per “DAVIS CUP, LE CONVOCAZIONI DEL WORLD GROUP”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • DAVIS: SPRINT NOLE, ANDY E FRANCIA Mentre l'Italia si fa stoppare dal Kazakistan, sono la Serbia di Djokovic e la Gran Bretagna di Murray a rubare la scena. Ottima prova di Monfils e Simon, che spingono i transalpini sul […]
  • L’ITALIA ANDRÀ IN KAZAKISTAN Coppa Davis: la nazionale capitanata da Barazzutti è stata abbinata al Kazakhstan negli ottavi di finale del World Group della Coppa Davis 2015. Il sorteggio regala il fattore campo ai kazaki.
  • COPPA DAVIS, NON SOLO KAZAKISTAN – ITALIA Nel weekend di Coppa Davis scendono in campo tutti gli incontri di ottavi di finale. Tra incroci infuocati e assenze eccellenti, ecco la presentazione di tutti i match del primo turno […]
  • COPPA DAVIS. I CONVOCATI DEI QUARTI DI FINALE Si gioca nel weekend dal 7 al 9 aprile nei teatri di Charleroi, Brisbane, Rouen e Belgrado. Italia con Andreas Seppi, Fabio Fognini, Simone Bolelli e Paolo Lorenzi. Novak Djokovic torna in […]
  • BERDYCH E STEPANEK ALLA RICERCA DEL TERZO TITOLO TENNIS - Campioni in carica impegnati in un esordio morbido in casa contro gli olandesi ritornati nel World Group. Francia schiera il solito Top team per riuscire a tenere testa al team […]
  • COPPA DAVIS: PREVIEW QUARTI DI FINALE Nel weekend le migliori otto nazionali si giocano i quattro posti per le semifinali. A Londra show per Gran Bretagna – Francia, mentre promette battaglia Argentina – Serbia. Chiuse invece […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.